Un software che auto-elimina le foto postate sui siti di social network

Spesso, quando si posta una foto su un sito di Social Networking, poco si bada alle conseguenze che nel tempo quella foto potrebbe avere sulla propria vita. Magari, una foto un po’ osé, dopo qualche hanno potrebbe essere ritenuta oggetto di scandalo per ricoprire un nuovo incarico di lavoro. Yahoo News riporta che la società tedesca X-Pire, ha trovato una soluzione a questo problema, creando un software che permette di pubblicare foto con una data di scadenza. Il servizio funziona come un proxy, vigilando le vostre foto e creando un dettagliato report sulle stesse. Michael Backes, ha spiegato per sommi capi il funzionamento del servizio: “Prima che l’utente invia la foto al sito, trascina la stessa sul nostro software, che assegna alla foto una chiave elettronica valida per un periodo di tempo limitato”.
Tuttavia, ancora non esiste un modo per impedire che qualcuno possa salvare la foto, magari con un banale “cattura schermo”, quindi divulgarle in qualsivoglia modo. Secondo quanto riportato da X-Pire, il software, che sarà disponibile a partire dai prossimi giorni, al momento funziona egregiamente su Facebook, MySpace e Flickr; il prezzo del servizio è di 2 euro/mese. Fonte

Al momento non sono presenti commenti.

Scrivi un commento: