Mangiare aglio per prevenire il raffreddore

Una ricerca condotta presso la University of Werstern Australia mette in evidenza come il consumo costante di aglio aiuta a combattere il raffreddore. Oltre a essere noto per le sue doti antiossidanti, la presenza dell’Allicina, una sostanza che si sprigiona quando il bulbo dell’aglio viene spezzettato, permette di bloccare gli enzimi responsabili del manifestarsi del raffreddore. Lo studio ha visto coinvolte 146 persone osservate per 12 settimane. Sono stati quindi individuati due gruppi ai quali sono stati rispettivamente somministrare delle pillole, una con un estratto di aglio inodore, l’altra con un placebo. Dopo tre mesi, i ricercatori hanno scoperto che tra i pazienti del primo gruppo i casi di raffreddore manifestati erano 24 contro i 65 del gruppo che aveva assunto il placebo; non solo, i pazienti che avevano assunto l’estratto di aglio avevano anche mostrato di guarire più rapidamente.

Al momento non sono presenti commenti.

Scrivi un commento: