Archivio maggio, 2009

Troppa luce del sole può essere causa di suicidio?

Un gruppo di ricercatori svedesi, guidati da Karin Sparring Björkstén del Karolinska Institut, ha constatato come in Groenlandia, l’avvento dell’Estate, coincide con l’incremento del tasso di suicidi, con un picco massimo nel mese di giugno. I ricercatori ipotizzano che l’insonnia, causata dall’incessante luce del giorno, posso essere uno dei fattori che condizionano in modo deciso e forte la psiche dell’uomo. I dati presi in esame hanno considerato un arco temporale compreso tra il 1968 e il 2002. Gli autori ipotizzano che la luce del sole giochi un ruolo rilevante sul neurotrasmettitore denominato serotonina. Uno squilibrio di quest’ultimo può portare ad una maggiore impulsività che, in combinazione con la mancanza di sonno, spiega l’aumento dei tassi di suicidio durante il periodo estivo.  Secondo Björkstén,  “Le persone che vivono ad alte latitudini hanno maggiori difficoltà di adattamento alla luce. Durante i lunghi periodi di luce costante, è fondamentale mantenere il ritmo circadiano del sonno“.


Ruotare lo schermo del netbook in verticale

EEE Rotate è una piccola utility freeware, pensata per i netbook Asus EEE, ma funzionante anche su altri laptop, che consente, tramite una semplice combinazione di tasti, di ruotare lo schermo del portatile, permettendo così la visualizzazione verticale di un documento, pagina web o altro. Basta premere [Ctrl+ ALT] seguito da un tasto freccia per avviare la rotazione. [Ctrl+Alt+freccia in su] per far ritornare lo schermo alla posizione iniziale, [Ctrl+Alt+freccia destra] per ruotare di 270 gradi, [Ctrl+Alt+freccia in giù] per ruotare di 180 gradi e [Ctrl+Alt+freccia sinistra] per ruotare lo schermo di 90 gradi. Link per il download


Nasa, nel 2012 possibile Black Out sulla Terra

Da qualche mese a questa parte, l’attività del Sole è tendenzialmente in costante aumento, le eruzioni solari si stanno facendo via via più numerose e la quantità di energia e radiazioni è in progressione. Tali fenomeni, secondo la Nasa e la National Academy of Sciences, avranno il loro apice nell’anno 2012. Il nostro Pianeta non è nuovo a certe manifestazioni, la prima documentata è quella del 1859, portò gravissimi disagi al Pianeta, sebbene lo stato di avanzamento tecnologico fosse ancora in una fase embrionale. Un secondo sussulto del Sole avvenne nel 1921, in quel caso diversi milioni di utenze elettriche e telefoniche andarono in tilt. Secondo alcuni scienziati, un fenomeno però simile a quello del 1859, rapportato a oggi, causerebbe danni nell’ordine del duemila miliardi di dollari. In primis si verificherebbe un blackout elettrico generale, quindi apparecchiature elettriche in tilt, così come PC e altri dispositivi che oramai governano il nostro viver quotidiano. Secondo John Kappenmann, se un evento come quello del ‘21 si ripetesse, le persone senza elettricità sarebbero stavolta 130 milioni.

Hacker: ricatto da 10 milioni di dollari

Un hacker ricatta lo stato della Virginia, chiedendo una cospicua somma di denaro (10 milioni di dollari) per non rivelare sul web le informazioni personali di milioni di abitanti del luogo. Secondo alcune fonti, il pirata informatico sarebbe entrato in possesso di informazioni inerenti i dati sanitari dell’intero Stato (35 milioni di prescrizioni mediche e altri 8 milioni di documenti generici). Fonte

10 anni più giovane se pratichi almeno 3 ore di sport la settimana

Una ricerca condotta da Lynn Cherkas del King’s College di Londra e resa pubblica sul magazine Archives of Internal Medicine ha dimostrato che chi pratica sport risulta biologicamente parlando almeno 10 anni più giovane di chi svolge una vita sedentaria. Lo studio ha preso in esame 2401 coppie di gemelli geneticamente identiche; dei due fratelli uno praticava assidua attività sportiva, l’altro svolgeva una vita più rilassata. L’unità di misura impiegata per analizzare l’età biologica, sono stati i telomeri, ovvero strutture terminali dei cromosomi che, con il passare del tempo, si riducono sensibilmente. Dai test effettuati sulle coppie di gemelli, basterebbero tre ore e mezzo la settimana di attività sportiva per far si che il processo di ossidazione dei telomeri subisca un netto ritardo, giovando quindi all’intero corpo.

Neonata mangia di continuo ma non cresce

Si chiama Maggie Agnew, ha appena dieci mesi di vita ed è affetta da una strana sindrome. Nonostante mangi in continuazione, i suoi muscoli invece di crescere regrediscono, il suo peso attuale è di 4.5Kg, circa la metà di quanto una bambina della sua età dovrebbe essere. Attualmente è ricoverata presso l’ospedale pediatrico di Boston, viene alimentata da un sondino naso-gastrico, mentre un nutrito numero di medici e studiosi cercano di capire lo strano fenomeno. Nonostante il sondino immetta nel suo organismo grandi quantità di sostante nutritive, il suo sistema brucia rapidamente tutte le calorie che le vengono somministrate. Come se non bastasse, la bimba è anche affetta da una malformazione cardiaca e da problemi respiratori. Fonte

FAST’N’SLICK, servizio di lavanderia online per gli amanti del motociclismo e dei capi in pelle

LavOnline, società italiana di e-commerce di lavanderia e calzoleria digitale a domicilio, ha presentato un nuovo servizio, pensato principalmente per gli amanti del mondo del motociclismo e dei capi in pelle. Si chiama FAST’N’SLICK ed è il trattamento specializzato nella pulizia e cura dei capi tecnici moto, come giubbotti, pantaloni e tute, realizzato attraverso fasi professionali di lavaggio, ceratura, trattamento antipioggia, ingrassaggio e tintura. Il prossimo 10 maggio, in occasione del Gran Premio di Superbike di Monza, LavOnline sarà presente per presentare ufficialmente il nuovo servizio. Ma come funziona la lavanderia digitale di LavOnLine? Semplice, basta registrarsi online al servizio, verificare se il luogo di ritiro/consegna scelto è servito da LavOnline, scegliere dal listino prezzi la quantità e tipologia di capi da lavare e attendere il ritiro (entro 3 giorni lavorativi). A fase ultimata si potrà scegliere la forma di pagamento (carta di credito, PagoBancomat, contanti, bonifico, acquisto ricarica). La prenotazione può avvenire anche telefonicamente e il pagamento sarà in contanti al ritiro dei capi o calzature. Link al servizio

Eletronic Arts annuncia due giochi per sfruttare il nuovo Wii MotionPlus

Nintendo rilascerà il prossimo 12 giugno il Wii MotionPlus, un dispositivo da collegare al controller Wii, che darà alla console una serie di funzionalità aggiuntive inerenti le modalità in cui il giocatore muove il dispositivo per riprodurre un determinato movimento. Con il MotionPlus si ha un’accuratezza unica, permettendo così la progettazione di giochi il cui realismo d’interazione è spinto al massimo. Contestualmente alla commercializzazione del dispositivo, EA, nota casa di produzione di videogame, rilascerà due nuovi titoli pensati espressamente per sfruttare le nuove funzioni del Wii MotionPlus. I giochi disponibile saranno Grand Slam Tennis e Tiger Woods 10. Chi vorrà potrà comprare gioco e dispositivo in un unico pacchetto, il prezzo sarà di $60. Il solo Wii MotionPlus ha invece un costo di $20. Grand Slam Tennis permetterà ai giocatori di prendere parte a tutti i tornei di tennis del Grande Slam: Wimbledon, Roland Garros, US Open e Australian Open. Con Tiger Woods 10, invece, EA Sports propone il gioco di golf che ha fatto la storia su console e PC.

Un display sulla t-shirt? Ora è possibile!

Display elettronici che possono essere stampati su praticamente qualsiasi superficie, inclusi carta e tessuto, questa è la promessa di un gruppo di ricercatori giapponesi della Dai Nippon Printing. Gli scienziati sono infatti riusciti a creare un particolare gel luminescente, composto da rutenio  e nanoparticelle di silice, capace di emettere luce se ad esso viene applicata una piccola tensione elettrica.  L’elettrolito è un liquido ionico che difficilmente evapora e degrada, permettendo così di utilizzare il gel come un normale inchiostro, senza dover impiegare nessun rivestimento protettivo; per esempio può essere tranquillamente bagnato senza perdere le sue caratteristiche, il che lo rende adatto per l’impiego su una vasta categoria di tessuti. Al momento il composto consente l’emissione di luce nella sola tonalità rossa, ma i ricercatori sono già all’opera per creare soluzioni in grado di emettere anche luce blu e verde. Si sta inoltre cercando di creare un’apposita stampante inkjet capace di ospitare cartucce composte dal nuovo inchiostro, sarà così possibile effettuare delle stampe con precisione estrema. L’azienda spera di poter commercializzare entro cinque anni i primi prodotti realizzati utilizzando il nuovo portentoso inchiostro.

Filtro trasforma pipì in acqua potabile

Si chiama H2O è un particolare filtro, disegnato da Leonardo Manavella,  capace di trasformare la propria urina in acqua potabile. Basta urinare all’interno del dispositivo così come in un qualunque water, stringere l’oggetto tra le proprie gambe, esercitando una cospicua forza, quindi bere l’acqua potabile prelevabile da un apposito beccuccio. Anche la NASA ha messo a punto un dispositivo simile, ma il costo di quest’ultimo è proibitivo: $250.000.

Una pillola naturale che aiuta a mangiare di meno

Arriva dall’Inghilterra un nuova tipologia di pillole che potrà aiutare i desiderosi di perdere qualche chilo di troppo. Si tratta di un composto, denominato Appesat, a base di estratti di alghe, che interviene direttamente sull’espansione dello stomaco e sulla stimolazione dei sensori della fame. In poche parole, la pillola indica ai sensori delle pareti dello stomaco la sazietà dello stesso, inducendo quindi l’individuo a non assumerà più cibo. La pillola, una volta assunta, esplica il suo effetto per 3-4 ore. Uno studio che ha visto coinvolte 139 persone con chili di troppo, ha appurato che assumendo tre pillole di Appesat per tre volte al giorno, le persone riscontravano un calo di peso medio di 9,4Kg in 12 settimane. La medesima dieta in persone che non avevano assunto il farmaco ha invece comportato una riduzione di peso di soli 5,6 Kg. Link alla pagina ufficiale del prodotto

Cento gradi di temperatura per alcune abitazioni di Riesi

In Sicilia, in particolare nel comune di Riesi, da qualche giorno si verifica un mistero che forse solo domani  potrà trovare soluzione. In alcuni appartamenti di un immobile, la temperatura del pavimento raggiungere i cento gradi centigradi.  Alcuni tecnici dell’Istituto di geofisica e vulcanologia di Palermo hanno effettuato un sopralluogo, prelevato dei campioni e si spera domani possano dare una risposta scientifica all’incresciosa situazione. Intanto, la palazzina, di 2 piani, è stata sgomberata.

Si fa spezzare le gambe per guadagnare 8 cm di altezza

Si chiama Hajnal Ban, è una ragazza trentunenne australiana che, per passare dai 154cm di altezza agli attuali 162, si è fatta spezzare le gambe, quindi per lunghi nove mesi si è sottoposta a un trattamento che quotidianamente le allungava gli arti di un millimetro. La donna ha dichiarato di aver sopportato dolori atroci,  ma non si pente della decisione assunta circa otto anni fa e solo oggi resa pubblica.  L’operazione di “allungamento” degli arti è stato effettuato presso una clinica russa; dall’intervento alla completa guarigione è trascorso un lungo anno.

« Pagina precedente

(c) 2008 Virtual Studio Lab | P.Iva: 02864640780
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Cosenza - nro. 836 del 17 luglio 2008

Numero iscrizione ROC 17477 del 03/10/2008