Si fa spezzare le gambe per guadagnare 8 cm di altezza

Si chiama Hajnal Ban, è una ragazza trentunenne australiana che, per passare dai 154cm di altezza agli attuali 162, si è fatta spezzare le gambe, quindi per lunghi nove mesi si è sottoposta a un trattamento che quotidianamente le allungava gli arti di un millimetro. La donna ha dichiarato di aver sopportato dolori atroci,  ma non si pente della decisione assunta circa otto anni fa e solo oggi resa pubblica.  L’operazione di “allungamento” degli arti è stato effettuato presso una clinica russa; dall’intervento alla completa guarigione è trascorso un lungo anno.

1 commento:

  1. MARTINA, 19. maggio 2010, 23:50

    Dopo quanto tempo hai ripreso una vita normale? Potrei avere l’indirizzo della Clinica? Grazie…

Scrivi un commento: