Dimagrire per inquinare di meno

Mangiare di meno, mantenere la linea, non è solo un toccasana per la nostra salute, ma anche per quella del nostro pianeta. Consumando meno cibo, infatti, si ha meno produzione di gas serra e si tende a utilizzare di meno l’automobile, poiché si è portati maggiormente a spostarsi a piedi (una ricerca ha evidenziato che l’uso dell’automobile aumenta in modo proporzionale al variare del peso). A mettere in relazione la “ciccia” con la salute del nostro pianeta è uno studio effettuato presso la London School of Hygiene & Tropical Medicine. “Le persone in sovrappeso consumano molto più cibo rispetto alle persone magre, si spostano maggiormente in auto, rendendo di fatto il peso in eccesso doppiamente dannoso per l’ambiente”, hanno dichiarato i ricercatori Phil Edwards e Ian Roberts. Sempre secondo i ricercatori, un miliardo di persone in grado di mantenere un peso forma, ogni anno permetterebbe di ridurre di un miliardo la produzione di CO2, rispetto al medesimo numero di persone con qualche chilo di troppo. Fonte

Al momento non sono presenti commenti.

Scrivi un commento:

(c) 2008 Virtual Studio Lab | P.Iva: 02864640780
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Cosenza - nro. 836 del 17 luglio 2008

Numero iscrizione ROC 17477 del 03/10/2008