Un chip analizza la saliva e in 15 minuti diagnostica un infarto

Presso l’Università del Texas si sta sperimentando un particolare dispositivo elettronico, la cui dimensione è estremamente ridotta, equiparabile a una scheda telefonica, in grado di diagnosticare la presenza di alcune proteine tipiche di chi rischia di la a poco un infarto. Il chip, progettato dal prof. John T. McDevitt, analizza un campione di saliva in appena 15 minuti. Il nuovo bio-chip è stato presentato in occasione del meeting dell’American Association for Dental Research.

Al momento non sono presenti commenti.

Scrivi un commento:

(c) 2008 Virtual Studio Lab | P.Iva: 02864640780
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Cosenza - nro. 836 del 17 luglio 2008

Numero iscrizione ROC 17477 del 03/10/2008