Nuovo tessuto rimane asciutto anche quando sommerso

Chimici dell’Università di Zurigo hanno sviluppato un nuovo materiale che consente di realizzare tessuti in grado di rimanere impermeabili anche se sommersi d’acqua per due mesi. Il tessuto altamente tecnologico è costituito da fibre di poliestere coperte con uno strato di 40 nanometri di nano filamenti di silicone. Le applicazioni sono innumerevoli, a partire dagli indumenti alla costruzione, per esempio, di nuove tipologie di tetti per case.

Al momento non sono presenti commenti.

Scrivi un commento:

(c) 2008 Virtual Studio Lab | P.Iva: 02864640780
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Cosenza - nro. 836 del 17 luglio 2008

Numero iscrizione ROC 17477 del 03/10/2008