Per 55 anni ha vissuto con una matita conficcata nella testa

Ha dell’incredibile quanto accaduto a Margret Wegner, una donna tedesca che per 55 anni ha sopportato atroci mal di testa dovuti a una matita che le si era conficcata in testa in età infantile. La matita, lunga ben 8 cm, dopo mezzo secolo è stata rimossa e la donna, finalmente, ha potuto riprendere una vita normale. L’intervento, ritenuto molto delicato, è stato eseguito solo oggi, poiché la chirurgia, rispetto a cinquanta anni fa, ha fatto enormi passi avanti.

5 commenti:

  1. Danilo, 27. Settembre 2008, 16:24

    come è potuto succedere?
    ma nessuno se ne è accorto di questo fatto?
    secondo me è una bufala!

  2. Carmine, 27. Settembre 2008, 20:12

    Assolutamente tutto vero come riporta il DailyMail. Come già detto nel post, la donna era a conoscenza del problema, così come i medici, ma all’epoca operare per estrarre la matita poteva essere rischioso

  3. John Black, 29. Settembre 2008, 17:32

    Il bello è che in una puntata dei Simpson, Homer si sottopone alla stessa operazione per rimuovere un pennarello che si era conficcato nel cervello da ragazzo, diventando in seguito molto più intelligente…

  4. Kaaily, 6. Ottobre 2008, 11:16

    siii hai perfettamente ragione john black!! è proprio la puntata a cui ho pensato anch’io nel momento in cui ho letto questa notizia!!….

  5. Lisa, 26. Ottobre 2008, 18:53

    poverinoooooooooooooo in realta odia ankora bart’

Scrivi un commento:

(c) 2008 Virtual Studio Lab | P.Iva: 02864640780
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Cosenza - nro. 836 del 17 luglio 2008

Numero iscrizione ROC 17477 del 03/10/2008