Arrivano gli indirizzi web che permettono di inserire qualunque parola dopo il punto

L’ICann, la società che assegna nomi e numeri identificativi sul Web,  probabilmente oggi potrebbe dare il via libera a una vera e propria rivoluzione. Infatti, secondo indiscrezioni, sarebbe intenzionata a liberalizzare il suffisso che accompagna ogni sito web. Non solo più, quindi, i tradizionali .it, .com, .eu etc, ma si potranno registrare .telefono, .casamia, o qualunque altra parola a proprio piacimento. La novità dovrebbe riguardare qualunque lingua. La possibilità di registrare un nome a domini con suffisso a proprio piacimento dovrebbe essere possibile a partire dai primi mesi del 2009.

Al momento non sono presenti commenti.

Scrivi un commento: