Relux,la piastrella prodotta con le lampadine esaurite

Si chiama Relux, è una nuova piastrella nata dal riciclo di lampade fluorescenti. Relux nasce da una collaborazione tra il Dipartimento di Ingegneria dei Materiali e dell’Ambiente (DIMA) dell’Università degli studi di Modena e Reggio e le società lombarde Relight srl di Rho (MI) e Polis Manifatture Ceramiche S.p.A. La piastrella ecologica ha ricevuto una menzione speciale, nella categoria Miglior Prodotto, per essersi particolarmente distinta in un’ottica di sviluppo sostenibile, rispetto ambientale e responsabilità sociale, nell’ambito del Premio Impresa Ambiente promosso dal Ministero dell’Ambiente (selezione italiana dell’European Business Awards for the Environment istituito dalla Direzione Generale Ambientale della Commissione Europea nel 1987). Fonte

1 commento:

  1. Simona, 5. giugno 2008, 0:34

    queste notizie mi fanno davvero piacere.
    trasformate gente! trasformate!

Scrivi un commento: