eBay: da giugno nuove tariffe e altre importanti novità

A partire dal prossimo 3 giugno eBay cambierà alcune regole del portale. In particolare, andranno in vigore nuove tariffe per i venditori, nuovi metodi per la gestione delle inserzioni e un motore di ricerca all’avanguardia, anche per quanto riguarda la sicurezza. Ma partiamo per gradi. La novità più eclatante è data dalla possibilità di inserire, nello stesso annuncio diverse varianti del prodotto. In questo modo, con una spesa più bassa, sarà possibile mettere in vendita diversi prodotti aventi alcune caratteristiche diverse, colore, taglie e via dicendo. Il nuovo motore di ricerca consentirà di effettuare ricerche non solo nel titolo dell’inserzione ma anche su alcuni dati presenti nell’annuncio. Per quanto riguarda le commissioni ci sarà un aumentato in caso di vendita, si passerà, infatti, dal 5,25% al 7,75%.

1 commento:

  1. agenzia realpoint, 21. maggio 2008, 17:56

    E’ semplicemente scandaloso l’aumento tariffario che sarà applicato. Per chi come noi è assistente ebay alle compravendite con sede fisica significa alzare le tariffe per i nostri clienti rendendo le inserzioni più costose e aumentare le percentuali sulla vendita del 25%. Incassano già milioni e milioni di euro dando un servizio spesso scandaloso per quanto riguarda l’assistenza e la lotta alle truffe.
    Trovo questa scelta di ebay sbagliata e porterà un calò all’utilizzo del sito da parte dei piccoli e medi venditori che sceglieranno portali alternativi sicuramente meno costosi e meno ipocriti.
    Tra l’altro costringendo quasi chiunque all’utilizzo di paypal per motivi di sicurezza le commissioni di ebay/paypal arrivano a toccare il 15%. un esagerazione!

Scrivi un commento: