Ricerca, scoperti degli anticorpi capaci di annientare l’ecstasy e altre tipologie di droghe

Un team di ricercatori guidati da Michael Owens, direttore del Center for Alcohol and Drug Abuse presso l’Università dell’Arkansas, ha messo a punto una nuova tipologia di anticorpi capaci di individuare eventuali tracce di ecstasy nel sangue e di annientarla prima che questa possa causare danni all’organismo. Lo studio è stato compiuto su delle cavie da laboratorio, una sola iniezione ha permesso di ridurre drasticamente il livello di ecstasy nel sangue. Gli anticorpi, infatti, legandosi alle molecole della droga, evitano che questa possa raggiungere tessuti del cuore e del cervello. Secondo gli esperti gli anticorpi funzionerebbero non solo con l’ecstasy ma con tutte le famiglie di droghe aventi i medesimi principi attivi. Fonte e approfondimenti

1 commento:

  1. Scoperti anticorpi capaci di annientare l’ecstasy! « Re Riccardo (Pingback), 18. marzo 2008, 20:55

    [...] Fonte: hi-techlife [...]

Scrivi un commento:

(c) 2008 Virtual Studio Lab | P.Iva: 02864640780