Archivio Novembre, 2006

AMD presenta la piattaforma Quad FX con Dual Socket Direct Connect

La nuova piattaforma AMD Quad FX con architettura Dual Socket Direct Connect (DSDC), è la prima piattaforma con due socket e quattro core per PC desktop. L’architettura è stata progettata per poter utilizzare le nuove funzionalità offerta Windows Vista Ultimate. AMD Quad FX è basata su coppie di processori dual-core della serie Athlon 64 FX-70 ed è particolarmente indicata agli utenti che desiderano sfruttare al massimo il PC sia nel gioco, sia nell’editing audio/video sia nello streaming di contenuti in alta definizione. I nuovi processori dual-core AMD Athlon 64 FX-70, FX-72 e FX-74 sono venduti rispettivamente a $599, $799 e $999 a coppia in versione boxata (PIB). I listini dettagliati sono pubblicati all’indirizzo: www.amd.com/pricing. La disponibilità per il mercato europeo avverrà entro gli inizi del 2007.


Anche JVC presenta il suo proiettore ad alta definizione 1080p

JVC annuncia un nuovo modello di proiettore, il DLA-RS1, con risoluzione di 1080p (1920×1080 progressivo. Il nuovo video-proiettore offre un contrasto molto elevato, 15.000:1 e permette di proiettare immagini da 60” a 200”. L’elevato contrasto supera il modello di recente annunciato da Epson, che garantisce un contrasto pari a 12.000:1. Gli ingressi di cui il modello è dotato sono: 2 ingressi HDMI, ingresso S-Video, component e composito. Il prezzo dovrebbe aggirarsi intorno ai $6300 mentre la disponibile sul mercato avverrà entro i primi quattro mesi del 2007.


FireFox 2.0 “nasconde” alcune notizie in pieno stile easter-egg

FireFox 2.0 nasconde al suo interno degli easter-egg (secondo la tradizione anglosassone come un uovo di pasqua nascosto in giardino), ovvero, contenuto insolito che i progettisti o gli sviluppatori di un software nascondo all’interno del software stesso. Ecco alcune informazioni nascoste in FireFox e come accedere alle stesse. Dalla barra degli indirizzi scriviamo: “about:credits” (senza apici) per ritrovarci la lista, in ordine alfabetico, di tutte le persone che hanno contribuito al lancio del prodotto. Se invece scriviamo “about:mozilla“, ci sarà restituita una frase, apparentemente senza senso, che allude al giorno in cui America Online decise di chiudere la divisione di ricerca e sviluppo del browser Netscape e Mozilla Foundation venne lanciato. Scrivendo semplicemente “about:” saranno visualizzate informazioni inerenti il browser in uso.

Rimuovere le informazioni personali da un file Microsoft Word

Normalmente, quando si salva un file in Microsoft Word 2003, cliccando con il tasto destro del mouse sull’icona del file salvato, accedendo alle proprietà e quindi al tab Riepilogo, viene mostrato il nome dell’autore del documento insieme ad altre informazioni. Può essere utile fare in modo che Word non salvi questo tipo di informazione, garantendo, in un certo senso, la privacy riguardo all’autore del documento. Per fare questo apriamo il documento Word che si vuole “privatizzare”, dal menu Strumenti scegliamo la voce Opzioni quindi, nella tab Protezioni, checkiamo la casella che riporta la seguente dicitura: “Rimuovi le informazioni personali dalle proprietà del file al momento del salvataggio”. Applichiamo le modifiche cliccando su OK

Nokia 6086: il nuovo telefono UMA della casa finlandese

Nokia ha presentato il telefono cellulare Nokia 6086 basato su tecnologia UMA (Unlicensed Mobile Access). La tecnologia UMA consente il roaming automatico tra reti mobili e reti WiFi, garantendo quindi una copertura pressoché completa del territorio e, soprattutto, la possibilità di rimanere sempre connessi. Si tratta di un quadriband  con fotocamera VGA con zoom 4X, memoria da 6MB con slot  di espansione microSD, bluetooth per essere sempre connessi in qualsiasi luogo, autonomia di 5 ore di conversazione e ben 10 giorni in modalità stand-by. La commercializzazione dovrebbe avvenire entro il primo trimestre 2007

HTC presenta il nuovo PDA Phone P4350

HTC, ha annunciato il nuovo quadriband HTC P4350 con Windows Mobile 5.0, processore da 200MHz, schermo a colori da 2,8” touchscreen. Lo smartphone, di appena 17 mm di spessore, è dotato di tastiera QWERTY auto scorrevole e a scomparsa. La memoria interna è di 128Mb per quanto riguarda la ROM 64mb per la RAM. Grazie al supporto delle tecnologie GSM/GPRS, EDGE, Wi-Fi, Bluetooth 2.0 la connettività è particolarmente estesa per garantire agli utenti la possibilità di navigare in Rete fruendo sia di funzionalità di messaggistica che multimediali. L’HTC P4350 sarà distribuito in Europa a partire dai primi giorni di dicembre ad un prezzo che dovrebbe aggirarsi intorno a euro 599,00.

Arriva il terzo capitolo della saga di Sherlock Holmes: Il risveglio della divinità.

In questo nuovo episodio il giocatore si troverà catapultato in una rischiosissima avventura in cui Sherlock Holmes e Watson saranno chiamati ad indagare sulla misteriosa scomparsa di un giovane domestico. Il giocatore potrà impersonare i panni di Holmes o di Watson, conducendo le indagini in prima persona osservando con intuito e prontezza ogni dettaglio di gioco. A propria disposizione un taccuino d’investigazione, consultabile in qualsiasi momento del gioco, contenente le preziose informazioni raccolte nel corso delle indagini. La particolarità del gioco è dalla dal meccanismo di gioco che unisce il classico gameplay punta e clicca con un’ambientazione 3D in tempo reale.

Conteggiare le celle non vuote in un foglio Excel

In Excel esiste una comoda funzione che restituisce, dato un intervallo, quante sono le celle con all’interno dei valori e quindi vuote. Purtroppo non esiste una funzione corrispondente che restituisca il numero di celle piene. Per ovviare possiamo agire nel seguente modo: Supponiamo di voler conteggiare il numero di celle non vuote all’interno del range A1:A20 e di voler riporre tale valore nella cella B1. Nella cella B1 digitiamo la seguente formula: =(RIGHE(A1:A20)*COLONNE(A1:A20))-CONTA.VUOTE(A1:A20)

Come combinare testo e numeri in un’unica cella Excel

Spesso in Excel è necessario inserire, all’interno della stessa cella, numeri e testo. Per esempio 3mq e non il valore 3 in una cella e l’unità di misura in un’altra. Per fare questo è possibile utilizzare l’operatore & (e commerciale) e i doppi apici per specificare la stringa. Supponiamo che nella cella B2 sia presente il valore presente nella cella A1 moltiplicato per 2 e, continuando, sia presente la dicitura “metri quadri”. Nella casella B2 scriveremo: =A1*2 & ” metri quadri”.

Dal 1 dicembre arriva Viva Piñata, il nuovo titolo per Xbox 360

Viva Piñata è l’attesissimo gioco per console  Xbox 360 dedicato ai bambini di tutte le età. Viva Piñata invita i giocatori a rifugiarsi su Piñata Island, dove simpatiche creature cercano casa. Gli appassionati di tutte le età troveranno in Viva Piñata, il gioco ideale da giocare da soli o in famiglia con i propri figli, creando e personalizzando il proprio ambiente per attirare, addomesticare e allevare più di 60 specie di piñata selvatici e vivere un’esperienza unica. Sono presenti centinaia di opzioni e, grazie Xbox Live, gli abbonati potranno entrare in contatto con amici, parenti o giocatori di ogni parte del mondo per scambiare oggetti destinati al proprio paradiso di piñata - dalla pianta più piccola fino all’esemplare di piñata più grande. Per avere maggiori info sul gioco potete visitare il seguente sito: http://www.vivapinata.com/. La versione Special Edition del titolo integra un secondo disco con le demo giocabili di LEGO Star Wars II: The Original Trilogy, l’arcade Frogger,Time Pilot e Marble Blast. Prezzo di euro 64,99

Acronis True Image 7.0 disponibile gratuitamente

Acronis ha reso gratuita la versione 7.0 di True Image 7.0, il tool per clonare il proprio hard-disk. Basta collegarsi a questa pagina http://www.acronis.com/mag/vnu-ati7, inserire tutti i dati richiesti per ricevere, via e-mail, il numero seriale personale per installare l’applicazione in modalità full. Sostanzialmente il programma consente di fare un’immagine dell’hard-disk in un file. In caso di attacco di virus o errori di sistema sarà possibile ripristinare l’intera configurazione del computer semplicemente ripristinando il file creato in precedenza. Non sarà quindi necessario nè formattare, nè reinstallere Windows, nè nessun’altra applicazione. Tutto ritornerà così come era allo stato del backup.

Come creare o modificare i caratteri di un determinato font

Pochi sanno che in Windows XP è presente un’utility che consente di modificare o creare nuovi font. E’ così possibile, per esempio, creare un nuovo set di caratteri da utilizzare in Microsoft Word o applicazioni affini o modificare uno dei font installati nel sistema. Per avviare l’utility selezionare il bottone Start di Windows quindi da Esegui avviare l’applicazione eudcedit. Si aprirà un’applicazione, simile a MS Paint, che consente di eseguire diverse operazioni grafiche sui caratteri.

Avvisami quando nel blog si parla di un determinato argomento

ZapTXT è un innovativo servizio gratuito che consente di tracciare quanto viene detto in un blog e di informare l’utente quando si parla di un argomento di particolare interesse. Per esempio, supponiamo di essere iscritti ad un blog che parla di calcio e di voler essere avvisati solo quando l’argomento della discussione verte sulla sfida Milan-Inter. Non sarà quindi più necessario spulciare tutti i feed RSS alla ricerca dell’informazione cercata, bensì sarà il sistema ad avvisarci, tramite email, messaggi SMS, instant messenger, quando si parla di un determinato argomento all’interno di un particolare blog. E’ possibile specificare quali blog monitorare e su quali argomenti impostare una sorta di allarme.

Epson annuncia il primo proiettore HDMI

Epson America ha annunciato il primo proiettore HDMI le cui vendite, almeno nel mercato americano, avranno inizio a partire dal prossimo gennaio 2007. Il prezzo dovrebbe aggirarsi intorno ai $4,999. Il dispositivo, denominato Epson PowerLite Pro Cinema 1080, utilizza tre chip C2 Fine 3LCD e il chip VastLane SiI9133 HDMI di Silicon Image e offre una risoluzione pari a 1920×1080. Il proiettore supporta la risoluzione di 1080p con 1200 ANSI lumen e contrasto di 1:12000, 16:9 Native Aspect Ratio. Gli ingressi supportati sono: l’HDMI, un 15-pin mini D-sub, jack per segnale composito RCA, jack per RCA component e S-Video.

Opera Mini 3.0: la nuova release del browser per cellulari

La nuova versione, disponibile gratuitamente su http://www.operamini.com/, integra nuova funzionalità che consentono di scattare foto dalla webcam del cellulare e uploadare direttamente su blog o inviare via email, sottoscrivere feed RSS e aggiornare automaticamente gli stessi ogniqualvolta il browser di connette al web. La nuova versione è stata ulteriormente potenziata per offrire un caricamento delle pagine ancora più veloce e garantire la massima sicurezza nelle transazioni.

Samsung Ultra 13.8, il cellulare ad alta velocità e con fotocamera da 3 Megapixel

Il nuovo cellulare Samsung Ultra 13.8 (Z720), in Italia distribuito in esclusiva da Vodafone, è il primo cellulare HSDPA dotato di fotocamera da 3 Megapixel più sottile al mondo. Grazie alla tecnologia High-Speed Downlink Packet Access (HSDPA), permette di trasferire dati fino alla velocità di 1.8 Mbps. Le dimensioni 104.5×51.3mm e soli 13.8 mm di spessore fanno si che il cellulare  risulti pratico e maneggevole. La fotocamera da 3 Megapixel con autofocus e zoom digitale 3X, assicura immagini di qualità professionale. Il display è un TFT da 2,1” con risoluzione QVGA 240×320 a 262.144 colori e 12 righe di testo. Lo Z720 consente, inoltre, di riprodurre diversi formati sonori: MP3/ AAC/ AAC+/ e-AAC+/ WMA. Completano la gamma: supporto Bluetooth, porta USB 2.0, software per la lettura dei file di Microsoft Office, PDF, HTML e JPEG.

PNY presenta due nuove schede grafiche: GeForce 8800GTS e 8800GTX

PNY Technologies, in collaborazione con NVIDIA, presenta due nuove schede PCI Express GeForce: la 8800 GTS e 8800GTX, progettate per Windows Vista e con supporto per DirectX 10.0. In entrambi i pack, sono inclusi oltre ai driver, una presa DVI con adattatore Vga, un cavo S–Video, un HDTV Break Out Box con adattatore e la versione integrale del gioco SWAT 4. I prezzi vanno dalle euro 529,00 per la scheda GeForce 8800GTS alle 729,00 per la scheda 8800GTX.

Come identificare il Mac Address del proprio PC

Ogni scheda di rete che equipaggia un personal computer è caratterizzata da un numero identificativo univoco, ciò significa che in tutto il mondo solo quella scheda,nel nostro PC, avrà quel numero identificativo. Per intenderci, un po’ come la targa delle automobili. Si tratta di un codice di 48 bit (6 byte), suddivisi in 12 cifre esadecimali: le prime 6 cifre individuano il produttore dell’interfaccia di rete mentre le successive sono relative al numero di serie della scheda stessa. Normalmente l’indirizzo viene rappresentato in 6 ottetti separati da un trattino (es. 00-30-A0-F1-C2-1F). In Windows per recuperare questo valore possiamo adoperare il comando DOS getmac. Dal menu Start scegliamo Esegui, quindi, digitiamo cmd, dalla shell dos che si aprirà digitiamo il comando getmac (seguito da invio). Il sistema ci ritornerà il Mac address del nostro PC.

BenQ presenta un nuovo monitor widescreen da 19”

Il nuovo modello, il BenQ FP92Wa, garantisce un tempo di risposta di appena 5ms, contrasto 700:1, luminosità pari a 300cd/m2. Il formato widescreen evita distorsioni o tagli di immagine consentendo un uso ideale anche grazie all’ampio angolo di visuale di 170/160 gradi. Il nuovo monitor sarà disponibile da dicembre al prezzo di euro 219,00.

Symantec rilascia un antivirus beta per Microsoft Windows Vista

Symantec, che insieme a McAfee avevano fortemente criticato la scelta di Microsoft di blindare il kernel di Windows Vista, non favorendo lo sviluppo di applicazioni antivirus, ha lanciato una beta pubblica di nuovi prodotti antivirus compatibili con il nuovo sistema operative. Si tratta delle nuove versioni di Norton Internet Security 2007 e Norton Antivirus 2007. Ecco il link per il download delle versioni beta.

DataTraveler Secure Privacy Edition, la chiavetta USB sicura come una cassaforte

Kingston Technology presenta il nuovo DataTraveler Secure Privacy Edition, un flash drive USB pensato a chi fa della sicurezza un must. Il drive, infatti, è dotato di crittografia AES basata su hardware a 256 bit, protocollo progettato su password complesse e di un meccanismo di blocco che si attiva dopo 10 tentativi non riusciti di immissione della password utenti non autorizzati. Il DTSP è realizzato in acciaio inossidabile al titanio, impermeabile è altresì dotato di protezione contro i danni causati dall’acqua fino a una profondità di 1,22 metri. Le dimensioni sono di 77,9 x 22,2 x 12,05 mm, offre prestazioni di 24 MB/sec. in lettura e 10 MB/sec. in scrittura con una capienza che varia da 512MB a 4GB. Prezzi: modello da 512MB euro 49,00; 1GB euro 75,00; 2GB euro 130,00; 4GB euro 275,00

ASUS G1 e G2: due notebook per gli appassionati di videogiochi

ASUS annuncia due nuovi notebook, ASUS G1 e ASUS G2, dedicati al mondo dei videogiocatori. Entrambi i modelli sono basati su processore Mobile Intel Centrino Duo T7200, LCD widescreen, da 15,4” WXGA per il G1 e da 17” WXGA per il G2, webcam da 1.3 megapixel, scheda grafica NVIDIA GeForce Go7700 512 Physical VRAM per il modello G1, ATI Mobility Radeon X1700 512 MB Physical VRAM per il G2. La funzionalità Direct Flash garantisce una perfetta illuminazione laterale mentre un piccolo display OLED, continuando a giocare, consente di visualizzare i contatti del programma di messaggistica istantanea, lo stato del sistema,  eventuali promemoria e altre informazioni inerenti lo stato del sistema. Completano la dotazione dei portatili:  batterie a lunga durata, uscita TV, card reader e slot per express card, tecnologia Bluetooth 2.0, Wireless LAN standard 802.11a/b/g, HDD da 120GB(G1) e 160GB(G2), TV tuner ibrido (G2). I prezzi al pubblico partono da euro 1699,00 IVA per la serie G1 ed euro 1899,00 per la G2.

Come rinominare l’icona del Cestino di Windows

Esiste un modo che consente di cambiare nome all’icona del Cestino di Windows manipolando un po’ il registro di sistema. Dal menu Start scegliamo Esegui e avviamo Regedit, a questo punto cerchiamo la seguente chiave: /{645FF040-5081-101B-9F08-00AA002F954E} all’interno di HKEY_CLASSES_ROOT/CLSID. Clicchiamo sulla voce Predefinito in corrispondenza di Cestino e scriviamo il nuovo nome che vogliamo associare all’icona. I cambiamenti saranno effettivi al riavvio del PC.

 

GoogleGrab, il download delle immagini dalla Rete non è mai stato così semplice

GoogleGrab è un’applicazione standalone per sistemi Mac OS X e Windows che permette di ricercare sul Web immagini e di downloadare le stesse sul proprio hard-disk. Consente di precisare la dimensione dell’immagine, specificare un solo sito dal quale ricercare e downloadare le immagini, effettuare ricerche combinate, tipo: “surf or sand and water and filetype:gif”,ricercare immagini all’interno di file PDF e DOC o specificare solo quali estensioni di file considerare.

Internet Explorer: specificare una cartella di default per il download

Ogniqualvolta eseguiamo un download dal browser Internet Explorer si apre una finestra che ci chiede di specificare la cartella nella quale salvare il file. Esiste una procedura che consente di definire una cartella di default in modo tale che l’utente non debba, di volta in volta, specificarne una. Dal menu Start di Windows scegliamo Esegui e quindi avviamo Regedit. Selezioniamo quindi la voce HKEY_USERS poi DEFAULT->Software->Microsoft-Internet Explorer. Dal menu Modifica aggiungiamo un nuovo elemento stringa selezionando la voce Nuovo->Valore stringa e assegniamogli la stringa Download Directory. Facendo doppio click sulla voce appena creata specifichiamo il percorso della cartella nella quale, di default, saranno salvati i file downloadati dal Web

Pagina successiva »