Il tuo telefono Android perso lo cerchi su Google

Google ha introdotto una nuova funzionalità che permette di utilizzare il motore di ricerca per trovare la posizione del proprio dispositivo Android perso. Basterà quindi ricercare nel browser sulla pagina Google la stringa “find my phone” per avere come primo risultato la mappa con la posizione esatta del proprio device. Attraverso un apposito menu a discesa sarà quindi possibile scegliere diverse opzioni, come ad esempio far emettere al dispositivo un suono.

La nuova funzionalità di ricerca di Google rappresenta una maniera semplice per trovare il proprio telefono perso direttamente dal browser; fino ad oggi l’unico modo per rintracciare la posizione dello smartphone era quello di utilizzare “Gestione dispositivi Android” (l’apposita pagina web che Google ha messo a disposizione degli utenti possessori di uno dispositivo Android), che sarà ancora necessario utilizzare se si desidera in remoto bloccare il telefono. Perché la nuova funzionalità di Google possa funzionare è necessario aver installata l’ultima versione disponibile dell’App Google per Android così come sarà necessario assicurarsi che il telefono e il browser siano correttamente registrati nello stesso account di Google.

Commenti