Becoming Steve Jobs, in arrivo un nuovo libro sul guru di Apple

Dopo aver già visto un film su Jobs interpretato da Ashton Kutcher, appreso di un nuovo film targato Sony e letto la biografia ufficiale – tanto criticata dagli amici di Jobs, perché non ritenuta molto veritiera -, in molti mai avrebbero pensato che un altro lavoro sul fondatore di Apple potesse prendere piede, e, invece, ecco che un nuovo libro, intitolato “Becoming Steve Jobs” (Diventando Steve Jobs) si fa largo e promette di svelare particolari finora non divulgati né nei film prodotti e in produzione, né sulla biografia ufficiale.

Un estratto del libro, il cui titolo completo è “Becoming Steve Jobs: The Evolution of a Reckless Upstart into a Visionary Leader” (uscita ufficiale attesa per il 24 marzo 2015) era stato pubblicato da Amazon, ma poi prontamente rimosso, quasi sicuramente per una pressione dell’editore che non aveva visto la mossa di buon grado.

Un particolare davvero interessante divulgato su Becoming Steve Jobs parla di un Tim Cook, attuale CEO di Apple, pronto a effettuare tutti gli esami medici al fine di verificare la sua compatibilità per la donazione di parte del suo fegato a Jobs sofferente, un’operazione che forse gli avrebbe permesso maggiori periodi di sopravvivenza. Pare però che Jobs rifiutò l’offerta del collega e amico. Un’altra chicca ripresa nel testo riguarda la volontà di Jobs di fare sua Yahoo!, una trattativa che pare sia andata avanti per molto tempo e che avrebbe proiettato Apple anche nell’agguerrito mercato delle ricerche sul web.

Il testo, scritto da importanti figure del giornalismo americano, riporta fatti reali raccontati in prima persona da Tim Cook, Jony Ive, Eddy Cue e tanti altri amici e conoscenti di Jobs. Questo il link Amazon per il pre-ordine del testo.

Commenti