Novità iOS 8.3. Apple potrebbe introdurre presto una beta pubblica

Novità iOS 8.3, per il prossimo mese di marzo da Apple potrebbe arrivare una sorpresa, una beta pubblica di iOS, così come è già stato lo scorso anno prima del lancio dell’ultimo sistema operativo per Mac: OS X Yosemite, questo è quanto emerge da un articolo apparso su 9to5mac. Si tratterebbe della prima volta che l’azienda fondata da Steve Jobs rilascia una beta di iOS non sono per gli sviluppatori iscritti al programma (che hanno già modo di testarne le funzionalità) ma anche per chiunque voglia installarla e provarla. La versione in questione dovrebbe essere la 8.3, probabilmente per questa release Apple vuole puntare su un congruo numero di utilizzatori in grado di segnalare eventuali problematiche e bug. Alla stregua di iOS 8.3, anche la beta di iOS 9 – che dovrebbe essere annunciato a giugno in occasione del Worldwide Developer Conference 2015 – potrebbe essere rilasciata come beta pubblica durante l’estate con il rilascio definitivo previsto per l’autunno.

In ogni caso, per iOS 8.3 e iOS 9, se saranno pedissequamente riproposte le medesime modalità di fruizione della beta pubblicata di OS X Yosemite, il download e l’installazione delle beta non sarà suggerita a tutti gli utenti e con un potenziale numero massimo di partecipanti.

Con iOS 8.3 Apple consacrerà definitivamente il suo nuovo gioiello Apple Watch, sarà infatti la release che dovrebbe essere installata nell’orologio di Microsoft che proprio nel mese di marzo dovrebbe essere commercializzato a livello globale.

Ma quali sono le novità introdotte in iOS 8.3 bug fix a parte? In primis riguardano Siri, che migliora nella pronuncia, ancora più naturale. Il video qui sotto mette a confronto le voci di Siri con iOS 8.1.1 e l’attuale beta di iOS 8.3 e ci sembra che le migliorie siano nette. Al momento non ci è dato sapere se il miglioramento della pronuncia riguarderà solo la lingua inglese oppure sarà esteso anche ad altre lingue.


Altra novità dovrebbe riguardare CarPlay, che con iOS 8.3 garantirà, oltre alla connettività fisica, anche quella wireless grazie al Bluetooth e iCloud Photo Library che sarà quasi sicuramente rilasciato ufficialmente (attualmente in fase di beta). Novità minori riguardano un nuovo set di emoticon, supporto nativo agli account Google protetti da “Verifica in 2 Passaggi”, Apple Pay disponibile anche in Cina e distinzione, in Passbook, tra carte di credito/debito e altre tipologie di carte, che saranno disposte distintamente nelle sezioni Apple Pay e Pass.

Commenti