Malware per Android trovato su Google Play. Affetti milioni di download

Avast ha reso noto che il Google Play Store è affetto da un malware che silente si è installato su milioni di applicazioni scaricate da ignari utenti. Il malware in un primo periodo di tempo rimane innocuo (giorni, settimane o anche mesi), poi inizia a produrre contenuti pubblicitari che affliggono sia smartphone che tablet e che invitano l’utente a scaricare altri software con la “promessa” di risolvere il problema. È naturale che dopo 30 giorni molte persone difficilmente riescono a individuare qualche applicazione installata può causare un funzionamento anomalo del dispositivo, lasciando spesso l’app agire indisturbata prima che questa venga individuata ed eliminata.

Un annuncio tipico del malware. Avvisa l'utente su un problema sul proprio smartphone con l'invito a scaricare un'App (malevola) in grado di porvi rimedio.

Un annuncio tipico del malware. Avvisa l’utente su un problema sul proprio smartphone con l’invito ad effettuareun upgrade (malevolo) in grado di porvi rimedio.

L’annuncio di Avast è stata fatto tramite un post sul blog dell’azienda. Il malware sarebbe già stato scaricato milioni di volte e interessa diverse app, tra queste: “Durak card game” (5 milioni di installazioni secondo Google Play), un’app sulla storia Russa e una per il test del QI (al momento tutte rimosse dallo store). All’interno dell’APK dei software infetti si nasconde un malware che fa apparire messaggi o popup che, ogni volta che lo smartphone viene sbloccato, invitano l’utente a scaricare altro software malevole o che attivano servizi di tipo SMS premium.


Commenti