Facebook e Instagram non raggiungibili. Problema interno non causato dagli hacker

Questa mattina diversi utenti hanno lamentato problemi a connettersi a Facebook e contemporaneamente anche ad Instagram (blackout di circa 40 minuti). In molti hanno subito pensato a un attacco hacker, ma un portavoce di Facebook fa sapere che “non è il risultato di un attacco hacker ma un problema verificatosi in seguito a un cambiamento introdotto sui sistemi di configurazione del servizio web”.

Il portavoce di Facebook ha aggiunto che i tecnici hanno rapidamente risolto il problema ed entrambi i servizi sono ora attivi al 100 per cento. Inizialmente si era pensato a un attacco alla sicurezza del sistema, rivendicato anche da un tweet del gruppo Lizard Squad, gli stessi che avrebbero mandato in tilt i servizi online di PlayStation e Xbox a ridosso del Natale passato.

Oltre a Facebook e Instagram sono stati colpiti anche altri sistemi come HipChat e Tinder, probabilmente vittime di un effetto dominio nell’impossibilità di raggiungere i server di Facebook.

Il blackout di Facebook ha fatto subito impennare i tweet con gli hashtag #facebookdown e #instagramdown che hanno subito scalato la top ten della classifica mondiale.

Commenti