Kraftwerk, il powerbank che funziona senza energia elettrica e si ricarica in 3 secondi

Quello che vedete in foto è un power bank, una sorta di carica batterie per dispositivi mobili (smartphone, fotocamere, etc) in grado di ricaricarsi senza la necessità di collegarlo alla rete elettrica, una vera manna dal cielo per chi è sempre in viaggio e non ha la possibilità di collegarsi a una presa di corrente. È stato progettato da un team di ricercatori della Fraunhofer Gesellschaft che si sono consorziati dando vita all’azienda  eZelleron. Per cercare i fondi necessari per la produzione del dispositivo, la neonata azienda ha promosso una raccolta fondi su Kickstarter, il più famoso sito di crow founding. Al momento la cifra raggiunta è di quasi 250mila dollari, metà del budget necessario per avviare la produzione di massa del Kraftwerk, “power station” in tedesco. Ma come funziona il dispositivo? Si comporta così come qualunque altro power bank ma si tratta del primo modello in assoluto a sfruttare celle a combustibile (fuel cell) in grado di rigenerare l’energia in meno di 3 secondi e alimentare tutti i dispositivi mobili per settimane, una sola carica “chimica” del Kraftwerk garantisce, ad esempio, la ricarica di un iPhone per undici volte di seguito prima di esaurirsi.
Funziona convertendo l’energia chimica in energia elettrica, per ricaricarsi in appena 3 secondi basta collegare allo stesso una bomboletta di gas, la stessa che comunemente si utilizza per ricaricare gli accendini.


Commenti