Kim Dotcom sfida Skype. Mega pronto a lanciare un sistema di video-chat criptato che gira nel browser

Kim Dotcom, fondatore del servizio di hosting Mega, ha rivelato che la sua azienda lancerà  presto (inizio 2015) un nuovo servizio di chat sicuro basato su browser. Dotcom promette che il servizio offrirà conversazioni criptate e trasferimenti di file “ad alta velocità”. In realtà il progetto era stato annunciato diverso tempo fa (novembre 2013) ma non ha mai preso piede, all’epoca lo stesso Dotcom dichiarò che nei primi mesi del 2014 gli utenti di Mega avrebbero beneficiato di un sistema di chat integrato e criptato nonché di un tool integrato per lo scambio veloce di file. La società aveva inoltre promesso chiamate audio e video criptati. Non è chiaro il motivo per cui il servizio non è mai partito, anche se il fatto che tutto debba girare all’interno di un browser potrebbe essere il motivo del rallentamento; sebbene la possibilità di eseguire un servizio senza dover scaricare un’applicazione separata o installare un plugin, ma semplicemente aprire una pagina web, è sempre più utilizzato, la realizzazione tecnica presenta diversi ostacoli, soprattutto quando si cerca di offrire la crittografia end-to-end. Dotcom in un suo Tweet del 29 dicembre dà appuntamento a tutti nelle prossime settimane per la presentazione del servizio #MegaChat, un sistema che, secondo il suo creatore, rimpiazzerà Skype e farà “dire addio ai sistemi di sorveglianza di massa messi in atto dalla National Security Agency”.


Commenti