Estinzione dei dinosauri avvenuta in concomitanza a forti eruzioni vulcaniche

Un nuovo studio dell’Università di Princeton dimostra che una serie di esplosioni vulcaniche avvenute 66 milioni di anni fa immesse nell’atmosfera terrestre enormi quantità di fumi e gas (anidride carbonica e anidride solforosa) in grado di alterare il clima del pianeta, un evento che si verificò in contemporanea con l’inizio dell’estinzione dei dinosauri. Le prime eruzioni si verificarono nell’India occidentale dando vita all’altopiano del Deccan (Trappi del Deccan – nella foto), un territorio igneo localizzato nella parte centro occidentale dell’India, e che rappresenta una delle più estese zone vulcaniche della Terra (512.000 chilometri cubi di lava). Secondo la ricerca, i Trappi del Deccan – che coprono un territorio vasto come la Francia – emersero 66,29 milioni di anni fa, circa 250mila anni prima che il meteorite di Chicxulub, si schiantò nella penisola dello Yucatan nel Messico orientale. Secondo gli studiosi di Princeton creò un ambiente tanto ostile da favorire l’estinzione Cretaceo-Paleocene, un’ipotesi a lunga messa in disparte a favore dell’impatto di un asteroide con suolo terrestre. Nei successivi 750mila anni, i vulcani terrestri avrebbero immesso sulla Terra più di 1,1 milioni chilometri cubici di lava. Il motivo della scomparsa dei dinosauri sarebbe quindi da ricercarsi non solo nell’impatto del meteorite Chicxulub ma anche e soprattuto nei fenomeni vulcanici dell’epoca. Fino ad oggi, nessuno avrebbe mai potuto legare strettamente l’attività vulcanica con il fenomeno dell’estinzione del Cretaceo, “I Trappi del Deccan non erano mai stati dati con tale precisione” ha dichiarato Paul Renne, direttore del centro di geocronologia dell’Università di Berkeley in California. Il gruppo di ricercatori di Princeton tornerà in India a gennaio per raccogliere ulteriori campioni di roccia che permetteranno al team di datare con maggiore precisione la loro formazione.

L'altopiano del Deccan  occupa la gran parte dell'India peninsulare. Ha un'altitudine tra i 305 e i 915 metri, con picchi di 1220 metri.

L’altopiano del Deccan occupa la gran parte dell’India peninsulare. Ha un’altitudine tra i 305 e i 915 metri, con picchi di 1220 metri.

Commenti