Slimger, una batteria per smartphone talmente sottile che sta nel portafoglio

Slimger, progetto finanziato su Indiegogo – famoso sito internazionale di crowdfunding – si promette di balzare agli onori della cronaca grazie alla sua innovazione tecnologica. Si tratta probabilmente della batteria portatile più sottile mai realizzata finora (92 x 66 mm x 4,8 mm); a differenza delle comuni batterie per dispositivi mobili, che richiedono necessariamente una tasca o borsetta in cui riporle, Slimger è ultra-sottile, tanto quasi come una carta di credito, pensate che può essere tranquillamente conservata nel portafoglio o nel taschino della camicia. La batteria è dotata di cavo di ricarica integrato, eliminando la necessità di portare in giro un cavo separato, la capacità dichiarata è di 1.400mAh. Due i modelli previsti: Slimger-u dotata riporta micro USB e Slimger-i per i dispositivi Apple. La scocca è realizzata in alluminio anodizzato, secondi produttori una carica completa avviene in 60 minuti circa, mentre il tempo di ricarica completa di uno smartphone, ad esempio di un iphone 6, sarebbe di circa 30 minuti. Il dispositivo sarà offerto in cinque colorazioni: nero, bianco, blu, rosa e giallo; la commercializzazione dovrebbe avvenire il mese prossimo.


Commenti