Spagna. Google News chiude i battenti

All’inizio di Novembre il governo spagnolo ha varato una legge, conosciuta come la “Google Tax” che impedisce al motore di ricerca più popolare al mondo di prelevare notizie da altri siti web e pubblicarle sul suo servizio News, senza riconoscere agli editori nessuna fee per il “prestito” di notizie. La legge è stata emanata in seguito alle richieste dell’associazione degli editori spagnoli (AEDE). In seguito al provvedimento, Google fa sapere che dal 1° gennaio 2015 sospenderà il servizio Google News in Spagna, in realtà lo “spegnimento” inizierà già dal 16 dicembre, con la progressiva eliminazione di alcuni grossi editori. Per le piccole e medie aziende, che proprio su Google News contavano per accrescere la loro popolarità sarà un brutto colpo. L’anno scorso il problema era sorto anche in Germania, ma si era risolto a favore di Google. Fonte

Aggiornamento:

Appresa la volontà di Google, l’associazione Aede apre alle trattative. Irene Lanzaco, portavoce dell’Associazione ha spiegato che “non chiede a Google di fare un passo indietro, ma di aprire delle trattative” perché la decisone di BigG “avrà indubbiamente un impatto negativo sui cittadini e l’editoria spagnola”

Commenti