McDonald’s dota i suoi locali di tablet che permettono ai clienti di personalizzare il proprio hamburger

Da McDonald’s è possibile ordinare una miriade di cibi, con altrettante personalizzazioni (aggiunta di salse, sostituzione di alcuni ingredienti etc), chi entra in uno store McDonald’s ha davvero l’imbarazzo della scelta. Eppure, l’azienda, non contenta di questo risultato, cerca di innovarsi, e lo fa munendo 30 ristoranti di cinque Stati americani di tablet con pre-caricata un’apposita app (“Create Your Taste”,”Creare il tuo gusto”), che consente agli utenti di personalizzare i propri hamburger virtualmente: si può scegliere il tipo di pane, formaggio, condimenti e salse, permettendo così al cliente finale di creare un prodotto unico. L’hamburger personalizzato costa qualcosa in più di un menu ‘standard’, ma McDonald’s sembra essere certa che i clienti saranno disposti a pagare questo piccola aggiunta pur di creare il loro panino personalizzato. Dai 30 store che utilizzano attualmente il nuovo sistema di prenotazione, si passerà a 2mila entro la fine del 2015.

Commenti