Morto Ralph Baer, il precursore delle moderne Xbox, Wii e Playstation

Se siete nati negli anni 60/70 ricorderete sicuramente le prime console di gioco: si collegavano al televisore di casa e mostravano pochi elementi grafici stilizzati, cerchi, rettangoli che cercavano in qualche modo di ricordare agli utenti oggetti della vita reale; e così, una racchetta da tennis (il mitico gioco Pong) diventava una lineetta bianca, una pallina un cerchietto colorato e via dicendo. Pochi sanno che quelle prima console – da cui discendono le moderne Xbox, Wii e Playstation – erano frutto della mente lungimirante di Ralph Baer. Sabato 6 dicembre 2014 Baer è deceduto all’eta di 92 anni con alle spalle una carriera di tutto rispetto: 150 brevetti (50 negli Stati Uniti e 100 in tutto il mondo), tra cui il prototipo/brevetto del primo sistema per giocare da casa attraverso il tv, un uomo che diede vita a un nuovo mercato globale in grado di generare miliardi di dollari di fatturato ogni anno. Nel 1966 mise a punto un videogame chiamato “Chase”. Con Bill Harrison sviluppo “Bucket Filling Game” e nel 1968 brevetto il ”Brown Box” – ora esposto press lo Smithsonian Institution – che poi divento il “Magnavox Odyssey”, la prima console che permetteva di giocare ad un arcaico tennis e al tiro a bersaglio tramite una pistola collegata al televisione. Altri giochi di cui Baer è stato papà sono “Simon”, “Super Simon” e “Maniac”. Di sé Baer diceva:
“Mi sento un po’ artista, alla stregua di un pittore, che nel suo lavoro ama ciò che fa” e ancora “Metto a punto nuove idee trasformandole in oggetti reali, e fare ciò per me è tanto naturale quanto respirare”. Baer ricorda i giorni del brevetto (US Patent n. 3.728.480 del 1973) della sua prima console: “L’esaminatore e l’avvocato dell’ufficio brevetti americano parlavano in gergo senza prestarmi molta attenzione, e mentre discutevano ho pensato di collegare la mia console a un piccolo televisore che era lì nella stanza, quando lo accessi la loro attenzioni si rivolse immediatamente al mio misterioso e affascinante oggetto, nel giro di 15 minuti ogni esaminatore dell’ufficio era lì a voler giocare”. Baer, nel 2006, per il suo contributo “innovativo e pionieristico” all’industria dei videogiochi ricette la National Medal of Technology dal Presidente George Bush W. NEl 2010 fu inserito nel National Inventors Hall of Fame. Questa la sua pagina web ufficiale.


 Nel video del 1969, Ralph Baer e Bill Harrison giocano a Pong sulla console Brown Box.

Commenti