Google Android Studio 1.0, la prima versione stabile del suo IDE per creare app Android

Dopo due anni di sviluppo, Google ha rilasciato nella giornata di ieri Android Studio 1.0, la prima versione stabile del suo Integrated Development Environment (IDE) rivolto agli sviluppatori Android. La prima versione del software fu presentata da BigG nel maggio 2013  in occasione del Google I/O. Il software è disponibile ufficialmente per il download Windows, Mac e Linux direttamente dal sito web che Google ha predisposto per gli sviluppatori. L’IDE basa le sue fondamenta sul sul popolare IntelliJ IDEA Java IDE, e rende lo sviluppo di applicazioni Android più facile e intuitivo rispetto al blasonato Eclipse. Contestualmente al rilascio ufficiale dell’applicazione, Google ha anche aggiornato la versione 1.0 del plugin Gradle – uno dei più avanzati tool nell’ambito della build automation – con un formato che ritiene essere più stabile. Fino ad oggi, Google aveva incoraggiato gli sviluppatori a utilizzare l’IDE Eclipse per la creazione di applicazioni Android, ma oggi, con il rilascio della versione definitiva del suo tool ufficiale, offre all’interno dell’ambiente di sviluppo stesso un tool che aiuta gli sviluppatori a migrare i loro progetti da Eclipse al nuovo ambiente di sviluppo.

Commenti