Bluetooth 4.2: IPv6, privacy migliorata e velocità aumentata

Il Bluetooth Special Interest Group (SIG) ha ufficialmente presentato il nuovo standard Bluetooth 4.2 che getta le basi per l’implementazione di IPv6 all’interno dello stack Bluetooth, permettendo agli utenti di accedere a Internet direttamente su IPv6 e 6LoWPAN; in buona sostanza sarà possibile collegarsi al web senza dover ricorrere a un modulo Wi-Fi. Ma non solo, anche la velocità di trasferimento subirà un sensibile ritocco, “fino a 2,5 volte” più veloce rispetto alla standard 4.1. Trasmettere pacchetti più velocemente significa anche ridurre gli eventuali errori di trasmissione dati, nonché consumare meno energia, un punto fondamentale se si pensa che la maggior parte dei dispositivi che sposeranno la nuova tecnologia saranno di tipo mobile.  Il nuovo standard, che dovrebbe essere adoperato dai dispositivi già dal prossimo anno, come si era erroneamente ipotizzato non necessita solo di un aggiornamento software, bensì richiede anche un aggiornamento a livello hardware. Altro punto cardine di Bluetooth 4.2 sarà la maggior tutela della privacy, infatti sarà più complicato per i malintenzionati accedere a un dispositivo senza essere autorizzati.  Per chi volesse approfondire l’argomento rimandiamo al documento ufficiale con numerosi dati tecnici sul nuovo standard.

Commenti