Chromebook sorpassa Apple nel mercato scolastico degli Stati Uniti

Quando Google presentò il suo Chromebook, molti non credettero che il dispositivo potesse riscuotere tanto successo, ma, prezzo contenuto, dimensioni ridotte e possibilità di avere tutto a disposizione online hanno fatto si che il prodotto diventasse giorno dopo giorno più appetibile. Secondo dati recenti di IDC e riportati dal Financial Times, Google con il suo Chomebook avrebbe superato Apple iPad come numero di unità distribuite nelle scuole degli Stati Uniti, un dato che secondo gli analisti inizia a preoccupare la dirigenza Apple. Nell’ultimo trimestre circa 715mila Chromebook sarebbero stati spediti nelle scuole statunitensi contro i 702mila iPad. Un dato che porta il Chromebook a rappresentare un quarto del mercato educational. Il prezzo sicuramente incide molto sulle vendite, si deve infatti considerare che è possibile acquistare un Chromebook partendo da circa 160 euro, mentre per un iPad Air 2 – con sconto promozionale per le scuole – si devono spendere 480 euro circa. Altro fattore che fa pendere l’ago della bilancia sul prodotto Google è la possibile di aver una tastiera fisica di supporto e non il solo touchscreen che si trova sugli iPad. Dalla sua parte Apple conta ancora su un numero molto cospicuo di applicazioni educative, ben 75mila quelle attualmente disponibili su App Store.

Commenti