Piano di Twitter per acquisire una startup. È forse quella di Justin Bieber

Un tweet di Anthony Noto, CFO di Twitter , mostra un criptico riferimento che lascia intendere come l’azienda possa presto acquisire una startup. Noto scrive: “Dobbiamo comprarli. Ho un piano”. Il cinguettio è stato cancellato dopo pochi minuti ma non è passato inosservato agli addetti ai lavori. Un errore, così è stato apostrofato il tweet, un messaggio destinato a qualcuno ma che invece è stato involontariamente inviato a migliaia di persone. Tra le varie ipotesi della società da acquisire, spunta la startup di Justin Bieber, nella fattispecie un’app, chiamata Shots of Me (disponibile per dispositivi iOS e Android) nella quale Bibier ha investito 1,1 milioni dollari. Si tratta di un social network dedicato esclusivamente agli autoritratti, sviluppato da RockLive e dedicato agli adolescenti con la mania dei selfie. Un po’, se vogliamo, simile alle più blasonate Instagram o Snapchat ma che, rispetto a queste non permette commenti su selfie, offrendo, invece, un sistema di messaggistica diretto, il che dovrebbe evitare commenti poco consoni da parte di gente pronta solo a criticare o sfruttare gli scatti come canale pubblicitario

Commenti