Individuata la molecola che fa ritornare giovani

Ricercatori della Harvard Medical School sono riusciti a mettere a punto una particolare molecola che potrebbe farci ritornare giovani. I test sono stati sperimentati con successo sui topi, la sperimentazione sull’uomo avverrà non prima del 2015. La notizia è sensazionale se si pensa che fino ad oggi l’invecchiamento era considerato un processo inarrestabile e incontrovertibile. Si è riscontrato che questa particolare molecola, chiamata Nad, diminuisce proporzionalmente con l’avanzare dell’età; gli scienziati aumentando le quantità della molecola sono riusciti a ringiovanire le cavie di laboratorio. In una settimana di cura gli scienziati ai topi di 2 anni hanno “sottratto” un anno e mezzo di vita, prendendo in considerazione parametri come la funzionalità mitocondriale, l’insulino-resistenza, la perdita di massa muscolare, e l’infiammazione. Un primo passo verso l’eterna giovinezza?

Commenti