Apple pronta ad acquisire azienda israeliana che ha sviluppato il sensore Kinect

La tecnologia sviluppata dall’azienda PrimeSense potrebbe essere fondamentale per i piani di Apple, che potrebbe dotare i suoi prossimi dispositivi – Apple TV in primis – di funzionalità basate sul riconoscimento dei gesti. L’azienda hi-tech israeliana ha sviluppato firmware e hardware capaci di fondere i flussi video di più telecamere generando una mappa spaziale 3D, tecnologia che trova impiego nel sensore Kinect di Microsoft, impiegato in primis sulla sua console Xbox ma anche su PC. Lo scorso mese di luglio, il giornale israeliano Calcalist ha riportato la notizia secondo la quale Apple sarebbe interessata all’acquisizione della PrimeSense. Per l’acquisizione Apple avrebbe offerto 345 milioni di dollari. Una fonte vicina all’azienda israeliana parla di un’offerta non proprio entusiasmante, ma comunque da prendere in seria considerazione; addirittura l’acquisto  potrebbe essere ufficializzato entro la fine della settimana.

Commenti