Samsung prova le prime connessioni 5G

La coreana Samsung ha dato il via a una serie di esperimenti per testare (si tratta di uno sviluppo considerato indicativo per le reti 5G) la connettività Internet mobile di quinta generazione, tecnologia che dovrebbe vedere la luce entro il 2020. La nuova banda, che lavorerà a una frequenza di 28 GHz, consentirà di raggiungere velocità di trasferimento di 1Gb al secondo. I test sono stati eseguiti su una distanza di 2 chilometri. La stessa Samsung aveva svolto in precedenza test similari, ma avevano lasciato i tecnici con qualche perplessità, soprattutto per quanto concerne la perdita di propagazione del segnale. Le nuove antenne impiegate, invece, dovrebbero aver risolto il problema.

Commenti