Nokia vende quartier generale per 222.5 milioni di dollari

Nokia ha annunciato di aver finalmente trovato un acquirente per la sua scintillante sede finlandese, si tratta della società Exilion. Impantanata in problemi finanziari, Nokia ha venduto i propri beni – tra cui alcuni dei suoi brevetti – per aiutare a sostenere il suo progetto che vede sposare sui suoi dispositivi il neonato sistema operativo mobile Windows Phone 8. La sede è stata venduta per circa 170 milioni di euro, Nokia potrebbe comunque rimanere ubicata lì grazie a un accordo di locazione. Timo Ihamuotila, Nokia CFO, ha dichiarato: “possedere beni immobili non fa parte del core business di Nokia e quando si presentano opportunità per fare casa siamo disposti a uscire da questo tipo di attività non strategiche”. La decisione di liberare la sede per alcuni è stata vista come una mossa atta a spostare la gestione aziendale in Nord America, per essere più vicini al partner Microsoft. Tuttavia, almeno al momento, nonostante la vendita della sede e i diversi licenziamenti, Nokia sembra intenzionata a mantenere la sua identità finlandese.

Commenti