Raspberry aumenta la memoria del suo PC da 35$ a 512MB

Lo scorso mese di aprile la Raspberry Pi Foundation ha presentato il suo PC da 35 dollari basato su Linux. Il successo è stato immediato. In molti hanno chiesto all’azienda di aumentare la memoria a bordo del piccolo PC (appena 256MB) e così oggi l’azienda ha annunciato che distribuirà le nuove versioni del prodotto con 512MB di memoria. Il prezzo? Rimarrà invariato, sempre 35$. Sul blog si legge: “Se si dispone di un ordine in sospeso si riceverà il dispositivo aggiornato al posto della versione da 256 MB inizialmente ordinata”. Intanto il download di una versione aggiornata del firmware, che permette di sfruttare l’aumento di RAM, è già stata resa disponibile.

Commenti