Geohot, jailbreaker di iPhone e PS3 arrestato per possesso di marijuana

George Hotz, (aka “Geohot”), il ragazzo ventiduenne balzato agli onori della cronaca per aver messo a punto il primo jailbreak per iPhone e PlayStation 3, è stato arrestato perché trovato in possesso di marijuana. Hotz era alla guida in compagnia di alcuni amici per recarsi alla festival SXSW di Austin, nel Texas, quando a un blocco di polizia i cani antidroga hanno iniziato ad abbaiare facendo identificati ai poliziotti diversi pacchetti sospetti nel bagagliaio dell’auto. I pacchetti contenevano marijuana e barrette di cioccolata aromatizzate alla droga. Hotz è stato tratto in arresto con cauzione di 1.500 dollari.

Commenti