Apple TV hackerata per eseguire applicazioni per iPhone e iPad

Una coppia di intraprendenti sviluppatori iOS è riuscita ad effettuare un hack dell’Apple TV, riuscendo a far eseguire al device Apple applicazioni iPhone e iPad. La seconda generazione del dispositivo Apple è essenzialmente un dispositivo iOS, con un chip A4 (lo stesso utilizzato su iPad 2) e una versione modificata di iOS 5. L’hack, chiamato MOBILEX, carica un simulatore iPad gestibile tramite il telecomando dell’Apple TV. In un video rilasciato su YouTube si evince che l’hack riesce tranquillamente ad avviare applicazioni predefinite come YouTube, Safari e Mappe, ma anche di terze parte, come Angry Birds, Facebook e finanche app dello store Cydia. Nel mercato delle TV, pare Apple voglia entrare prepotentemente; voci di corridoio parlano di una possibile Apple iTV che dovrebbe arrivare sugli scaffali a fine 2012 (chipset forniti da Samsung e display da Sharp). Secondo i ben informati, la TV sognata dal defunto Steve Jobs, avrà un display da 32″ fino a 37″.


Commenti