Il browser Internet Explorer scende sotto il 50% di utilizzo globale

Nel mese di ottobre, per la prima volta in oltre un decennio, Internet Explorer, il browser di casa Microsoft è sceso sotto il 50% come quota globale di utilizzo. Internet Explorer conserva ancora la maggioranza della quota di mercato dei browser desktop, al 52,63 per cento ma con un sostanziale calo di 1,76 punti a partire da settembre (la navigazione desktop costituisce circa il 94% del traffico Web, il resto proviene dai telefoni e tablet, entrambi mercati in cui Internet Explorer è poco rappresentato). Come quota del mercato dei browser, Internet Explorer ha solo il 49,58% degli utenti. Il browser aveva raggiunto la quota del 95% nel 2004, da quell’anno in poi quella quota si è sempre maggiormente assottigliata. Fonte

Commenti