Padre biologico di Steve Jobs vuole incontrare il figlio morente

Forse in pochi sanno che Steve Jobs è stato dato in adozione. Abdulfattah John Jandali, un immigrato siriano è il padre biologico dell’ex CEO di Apple. Jandali, ora ottantenne, ha concepito il bambino con la sua allora fidanzata Joanne Simpson; il padre di Joanne era contro l’idea che sua figlia sposasse un siriano e così il loro bambino è stato dato in adozione. Tuttavia, il padre della Simpson morì pochi mesi dopo, permettendo alla coppia di continuare a vivere insieme senza problemi. Jandali è vice presidente di un casinò di Reno e pochi anni fa a scoperto che quel piccolo dato in adozione in realtà era proprio Steve Jobs. Secondo un nuovo articolo del New York Post, Jandali ha inviato diverse email al figlio, ma non ha mai avuto il piacere di conoscerlo di persona, ora che Jobs potrebbe essere sul letto di morte vorrebbe avere questa opportunità. Fonte

Commenti