Ricercatore Internet inventa diodo laser che potrebbe rivoluzionare la trasmissione dei dati

Presso la University of Central Florida Optics, i prof. Dennis Deppe e Sabine Freisem hanno messo a punto una nuova tipologia di laser che potrebbe essere impiegato anche per le trasmissioni dei dati Internet, rendendo la velocità della Rete supersonica. I limiti dei diodi laser attuali sono legati essenzialmente a una luce “impura” e alle frequenze d’onda; tali diodi non possono quindi essere usati per generare alte frequenze di trasmissioni. Dopo aver studiato l’argomento per 21 anni, il Dr. Deppe ha inventato un nuovo diodo in miniatura che non solo emette luce più intensa di quella attualmente fornita da un comune laser, ma lo fa in una singola lunghezza d’onda. In una nota del comunicato stampa si legge: ” Non sarei sorpreso se tra quattro o cinque anni, quando si andrà a comprare
dei cavi, si potrà scegliere anche tra una varietà di cavi che integrano al loro interno dei diodi laser”. L’unico ostacolo rimanente per la commercializzazione dei nuovi diodi, è la tensione operativa necessaria, che deve essere abbassata in modo da rendere la tecnologia attualmente utilizzata compatibile con i nuovi componenti elettronici. Fonte

Commenti