In Mac OS X Lion non sarà più possibile avviare applicazioni PowerPC

Da una prima analisi del nuovo sistema operativo Apple Mac OS X Lion, sembra proprio che la casa di Cupertino abbia deciso di abbandonare definitivamente il supporto alla applicazioni scritte per vecchi sistemi Power PC. Rosetta, infatti, il software utilizzato da Apple per avviare vecchie applicazioni PowerPC su nuovi sistemi Intel, sembra ora non essere più supportato da Lion. Si è potuto appurare ciò grazie al rilascio, avvenuto qualche giorno fa, della release per developer del sistema operativo Lion, sistema che dovrebbe fare la sua comparsa ufficiale la prossima estate. In questa release, se si prova ad avviare Rosetta, il sistema informa l’utente che le applicazioni PPC non sono più supportate. Fonte

Commenti