Il cervello compie bene solo due compiti per volta

Grazie a uno studio condotto presso l’Institute National de Sante et de la Recherche Medicale e dall’Etienne Koechlin dell’Ecole Normale Superieure, due istituti di Parigi, si è appurato che il nostro cervello riesce a compiere bene solo due compiti per volta, azionando i due lobi che si “concentrano” ognuno su un singolo problema. Per giungere a tale conclusione, il prof. Sylvain Charron, si è avvalso della risonanza magnetica funzionale, riuscendo così a tenere sotto controllo il cervello di alcuni volontari sottoposti a un test in cui gli stessi erano chiamati ad abbinare delle lettere. Si è appurato che nei soggetti che si concentravano su un singolo problema, i due lati del cingolato anteriore dorsale e della corteccia premotoria si attivavano, contrariamente a quando i volontari erano impegnati in contemporanea alla risoluzione di più quesiti. In questo caso, le regioni cerebrali di sinistra manifestavano un’attività corrispondente al compito principale, quella delle zone a destra erano relative all’esercizio secondario. La ricerca è stata pubblicata sul magazine scientifico Science.

Commenti