Nasce la carta Prepagata PayPal. Si ricarica con Lottomatica

PayPal, in collaborazione con Lottomatica e MasterCard promuove da oggi la nuova carta Prepagata PayPal. E’ possibile utilizzare la carta alla stregua di qualunque altra carta di credito, sia online sia nei negozi fisici; è possibile ricaricare fino ad un massimo di 10.000 euro e offre tariffe ridotte e ricariche gratis dal conto PayPal. Il servizio SMS permette di ricevere informazioni sui movimenti che di volta in volta vengono registrati. La carta può essere richiesta sul sito www.paypal-prepagata.com, scegliendo tra il ritiro della carta presso uno dei punti Lottomatica abilitati al servizio di carte prepagate o il recapito della carta direttamente a casa. E’ altresì possibile ricevere  e attivare la card direttamente presso un punto Lottomaticard del circuito Lottomatica

Commenti
daniela ha detto:

perche non publicate che per ora paypal non si possono caricare perche sono state tante trufe.publicate questo annuncio e non dite che ho scritto questo comento.

daniela ha detto:

Due giorni fa sono andata in un tabachino per caricare con soldi la mia paypal e mi hanno detto che per ora sono sospese tutte le ricariche paypal in quanto sono state tante trufe.

luana ha detto:

allora io ho un problema acquistato la paypal mi sono arrivati pin e puk tutto bene sono entraro nell’area riservata tutto ok ho visto l’importo e va bene poi voglio accedere all’area DISPOTSiTIVA faccio la procedura arrivo al punto che ricevo l’email con il messaggio Gentile Cliente,
questa email contiene la chiave di registrazione necessaria per continuare il processo di attivazione dei Codice Internet. poi cosa devo fare dove trovo il pin internet graz

fabio ha detto:

Ciao volevo sapere se la paypal conviene?
Vi spiego in breve la mia situazione. Mio padre deve ricevere dei soldi da parte del comune per il buono casa. Per il pagamento è necessario un conto bancario o postale oppure una carta prepagata con codice IBAN.

Ho letto che non ci sono spese mensili/annuali come per la postepay per capirci
solo la ricarica ed eventualmente sms se si attiva questa opzione.

Dato se mio padre, pensionato con libretto di pensione, serve solo una volta questa carta, volevo sapere se veramente conviene e che le spese sono solo quelle di attivazione ed eventuale costo della card. Grazie.

giovannino cimino ha detto:

noin riesco a vedere l’estratto conto della mia carta e non riesco ad abilitare i servizi aggiuntivi

ANTONIO ha detto:

LASCIATELA PERDERE LA CARTA PAYPAL ( CHE DEL SITO PAYPAL NON HA NULLA A VEDERE) E’ UNA GROSSA BUFALA FANNO I SOLDONI CON L’199. ANDATE A CAGARE

Alex ha detto:

ah magari a qualcuno può interessare, la mail di phishing proviene da http://www.e-gate.it

Received: from User (93-62-96-138.ip21.fastwebnet.it [93.62.96.138])
(Authenticated sender: sergio)
by mail.calpar.com.br (Postfix) with ESMTPA id BE359141BAA;
Fri, 16 Sep 2011 06:36:26 -0300 (BRT)
From: “CartaSi Informa”
Subject: Gentile Titolare
Date: Fri, 16 Sep 2011 10:33:12 +0100

alla faccia dell’azienda che opera nel campo dell’information technology…

Alex ha detto:

INFO PER TUTTI:
innanzitutto prima di utilizzare una carta di credito (anche prepagata) vi converrebbe studiare un po’.. così come per guidare serve la patente (e quindi aver studiato e fatto pratica) così dovrebbe essere anche per le carte elettroniche, non lamentatevi poi se fate “incidenti”..

PUNTO NUMERO UNO
la mail che ricevete poco dopo aver effettuato il primo accesso al portale (la chiamano area dispositiva) è fraudolenta (phishing), il testo è il seguente:

Gentile Titolare,
————————————————————–
Abbiamo rilevato attivita irregolari sul tuo CartaSi Internet Banking
sul conto 4539****. Per la tua protezione, e necessario verificare
questa attivita prima di poter continuare a utilizzare il vostro conto.
Si prega di scaricare il documento allegato alla presente-mail a
rivedere le attivita del proprio account. Se scegli di ignorare
la nostra richiesta, ci lasciano scelta di sospendere temporaneamente
il tuo account.

Si capisce perché:
a) il certificato è yahoo invece che del mittente (cartasi.it)
b) l’italiano sgrammaticato
c) la mia carta non inizia per 4539!
Sinceramente non so come questo sia possibile, che abbiano qualche talpa nel sistema oppure qualche virus? La fregatura è nel form all’interno dell’allegato, ricordatevi sempre che nessun istituto serio vi chiederà mai dati via mail. Fortuna che la maggior parte dei servizi mail se ne accorge per voi 🙂 in ogni caso questa cosa fa riflettere parecchio… a chi cavolo stiamo affidando i nostri soldi??

Secondo punto, gli iban associati alla carta sono due (come spiegato anche sul sito), copio e incollo:

Attenzione: prima di procedere controlla l’IBAN sul retro della tua carta. Se l’IBAN è quello generico di CartaLis IT 01 T 36000 03200 0A9H00000037 segui la procedura A), se diverso e quindi personalizzato segui la procedura B).

A) Beneficiario: TITOLARE CARTA (es. Mario Rossi)
IBAN: indicato sul retro della tua carta IT 01 T 36000 03200 0A9H00000037
Causale: RICARICA **************** (al posto di * inserire le 16 cifre presenti sul fronte della Carta).
es.: RICARICA 1234567890123456

B) Beneficiario: TITOLARE DELLA CARTA (ad es. Mario Rossi)
Codice IBAN associato alla carta (ES. IT 01 T 12000 00000 0AAA000 00034)
Causale: RICARICA

Terzo per ricavare il BIC (utile per i bonifici internazionali) si può usare questo tool http://www.swift.com/bsl/

L’unico vero problema di questa carta è trovare un tabaccaio informato, molti ti mandano a quel paese perché non conoscono la procedura per l’emissione della carta…

Michela ha detto:

Ciao a tutti,
io ho la prepagata paypal da novembre 2010, per gli acquisti in euro è sempre filato tutto liscio. Il problema è il cambio applicato per i pagamenti in valuta estera. Prima di partire per Londra, avevo attivato il servizio di notifica via sms per gli acquisti di qualsiasi importo, per cui ogni volta che pagavo con la carta, mi arrivava un sms con l’importo in euro corrispondente. Questi importi in euro erano “virtuali” nel senso che poi quando gli acquisti venivano contabilizzati, la conversione in euro era sempre fatta con un cambio molto più svantaggioso. Morale della favola: rispetto agli importi in euro riportati negli sms di allerta, ho pagato 15 euro in più. Nel contratto è scritto che il tasso può variare, ok, ma è possibile che all’atto della contabilizzazione fosse sempre più sfavorevole rispetto a quello “virtuale” al momento dell’acquisto?
Se avete altre esperienze del genere, mi farebbe piacere leggerle, secondo me sul tasso di cambio ci giocano parecchio…

Antonio ha detto:

io ho appena fatto la carta prepagata paypal, mi sono pure registrato aprendo un conto sul paypal, il mio problema è questo, devo ricevere dei pagamenti io non ho un conto corrente, mi hanno consigliato di questa carta preparata paypal, ma a me serve IBAN E il BIC, da quattro ore che sto impazzendo ma non trovo niente se qualcuno mi può dare una risposta grazie,

Stefano ha detto:

Ho letto cose incredibili. Scusate tutti, ma quando firmate qualcosa leggete? Inoltre vi siete informati sul sito? Io vi dico, ho attivato a fine maggio la mia carta paypal. Premetto, ero gia’ titolare di un conto paypal. Bene ho associato la carta e nei movimenti consultabili (da subito, bisogna richiedere tutto il necessario per la consultazione e disposizione online e ci vuole 2 minuti!!) ho visto immediatamente il pin da inserire nella richiesta di associazione (cosa che tante carte, soprattutto postpay non fanno). Mi dispiace chi ha pensato che ricaricare la carta paypal di qualcuno fosse come pagare con paypal….ma se ci pensi bene che differenza c’e’ con un ricaricare una postpay??
Io la sto usando tranquillamente, mi trovo benissimo, tengo controllo delle spese grazie agli sms che ricevo (ho impostato una soglia bassa per l’invio del messaggio) e all’estero ho speso moooolto meno nelle commissioni di prelievo per le zone non Euro. Quindi, consiglio a tutti di leggere meglio le condizioni, informarsi e capire se quello che si richiede e’ veramente utile o meno. Ovviamente mi riferisco solo agli ultimi commenti, visto che ci sono stati parecchi cambiamenti da quando e’ nata nel 2009 ad ora.

GIUSEPPEDR86 ha detto:

ma se nn sono scritto a pay pall perche nn ho la carta di credito….con la paypall lottomatica mi fa iscrivere o lo devi collegare sempre a un conto corrente.

pippo ha detto:

Wow, sembra davvero un servizio indecente quello di paypal!
Il servizio clienti (email e hd telefonico) è abbastanza ridicolo,
meglio rivolgersi altrove

Sally ha detto:

QUESTA PAYPAL è UNA GIGANTESCA FREGATURA!!!!MI è SCADUTA LA POSTE PAY E HO PENSATO “BENE” DI FARE LA PAY PAL,MA COME AVETE DETTO TUTTI VOI NON C’ENTRA NIENTE CON PAY PAL ANCHE SE HANNO LO STESSO NOME!ORA NN POSSO PAGARE SU E BAY XKè NON HO QUESTO CODICE DI 4CIFRE CHE SI TROVA NELLA LISTA MOVIMENTI CHE PUOI AVERE SOLO DOPO UN MESE(SE SEI FORTUNATO) O SE CHIAMI ALL’199, SPENDI DI MENO SE TELEFONI A UNA LINEA EROTICA!COMPLIMENTI PAY PAL PER QUESTA BELLA FREGATURA!…

dipr ha detto:

Ho fatto pure io questa benedetta prepagata con il seguente risultato

attivata venerdì, associata con paypal account a tutto e risultava attiva
Venerdì stesso mi sono fatto un bonifico da un conto estero di 100 euro con data di accredito Lunedì, sempre utilizzando il codice IBAN scritto sul sito.

oggi, lunedì, controllando la paypal sul sito della lottomatica, risulta addirittura bloccata….

Ma che succede????

Bene ha detto:

Ciao a tutti, grazie per i consigli.
Ho fatto la mia paypal prepagata e fin quì tutto bene. Ora ho bisogno di caricarci subito 600 euro, ma non posso aspettare i giorni del bonifico. Secondo voi è sicuro ricaricare 600 euro dal tabaccaio?
Grazie!!

mirco ha detto:

@TANO: non ho la card ma leggendo le condizioni economiche vedo che il bonifico deve essere fatto esclusivamente dal PROPRIETARIO DEL CONTO x cui mi sa che quei 2000€ non li vedrai mai.. però prova a sentire il call center 😐
ciao!

Tano ha detto:

Bene, adesso ho capito, confusione totale! per un comune mortale, perchè la spiegazione di tutto ciò non la trovi, anzi, anche nell’help del sito, ti dice di usare l’IBAN scritto sulla carta, inserendo il numero della carta di credito.
In ogni modo, io mi sono fatto fare un bonifico di 2000.00 euri, sul conto, facendo inserire l’iban che leggo nella mia area del sito, secondo voi è normale che dopo 8 giorni lavorativi trascorsi, i soldi non risultano ancora accreditati?
chi mi ha fatto il bonifico mi dice che sul suo conto la transazione risulta regolarmente eseguita.
Allora mi sorge un dubbio, una terza persone mi puo fare un bonifico sul mio conto, per capirci su quello associato alla carta?? ma se così fosse, i miei soldi dove sono finiti?
qualch’uno di voi ha avuto esperienze in tal senso?
saluti
Tano

Alfonso ha detto:

CHIARIMENTO DOPPIO CODICE IBAN
Ho chiamato il numero di assistenza 199838383 e mi hanno spiegato che il codice IBAN da usare è quello che potete leggere nella vs. area dispositiva in Internet e NON quello dietro la carta che è solo un “provvisorio” per l’attivazione. L’operatrice dell’assistenza è stata gentile e chiara. Tempo attesa di sabato alle 19.00 meno di tre minuti.

tano ha detto:

Io ho acquistato da un tabbaccaio la carta paypal con €5, ho fatto la ricarica, e l’ho associata al mio conto paypal su internet, fin quà tutto apposto.
Adesso mi sorge un dubbio, on line, sul sito dedicato alla carta: http://www.paypal-prepagata.it, che, per chi non lo sapesse, è divertso di quello del “conto paypal” (www.paypal.it), mi riporta un codice IBAN differente di quello segnato sella carta. Ora mi chiedo, questa differenza serve a fare chiamare il fantastico numerino 199…, a pagamento, oppure i codici IBAN della carta e del sito, li posso usare tutti e due?
Ma se così fosse, devo dedurre che la carta ha un suo codice e il conto un altro?
che senso ha avere due iban per gestire lo stesso conto?
c’è qualche persona che mi sa rispondere,
grazie
tano

Marco Elvio Corvaglia ha detto:

Presa, nel giro di cinque minuti… stampato il codice mi sono recato al mio tabacchino sotto casa…
mi hanno dato immediatamente la carta e già l’ho usata, mi sono sistemato il tutto su internet, l’ho associata al mio conto Paypal che a sua volta è associato a quello postepay/visa…
ho chiamato anche il call center perchè avevo perso il mio codice internet, e mi è stato immediatamente dato…

Luca ha detto:

ma perchè tutte queste carte prepagate non le lasciano vendere,che so…ai Tedeschi,Belgio,Olandesi ecc.???
siamo in Europa,ma subiamo la burocrazia e le furbate delle banche italiane.

Linda ha detto:

da oggi presso i tabacchi mi hanno chiesto il codice fiscale per ricaricare la postepay che c’è sotto, ne sapete qualcosa??? perchè questa misura eccessiva??questo mi ha spinto a valutare l’alternativa prepagata PayPal ma i vostri commenti sono alquanto controversi. Sono molto confusa.

Alessandro ha detto:

Ho attivato qualche giorno fà un paypal in un tabacchino ma non riesco a capire come fare ad associare la lottomaticard al mio contogioco su better….help!

piero ponti ha detto:

anchio non so come utilizzare i soldi versati sul mio conto paypal . Versamento fattu una settimana fa non e’ ancora utilizzabile. E’ un grande casino !!!!
piero ponti

gaetano ha detto:

volevo sapere se potevo fare un bonifico bancario dal circuito paypal con carta associata american express——-scrivetemi…..

Amerigo ha detto:

Ho attivato da 2 mesi presso il tabaccaio una paypal mastercard con 5 euro di attivazione + 10 euro come minimo di ricarica. Ora, quando provo ad accedere sul conto non mi riconosce ne con l’indirizzo e-mail, ne con password. So di avere comunque in carico le 10 euro perchè mi appaiono digitando il codice di 16 cifre della scheda nell’area riservata.
E’ possibile che il tabaccaio abbia sbagliato ad inserire i miei dati?
Come posso risalire all’indirizzo e-mail, password e altro x poter usare questo irragiungibile conto paypal?

anna ha detto:

5 euro è il costo di attivazione, lo stesso di postepay, non li ritroverai sulla carta…

maurizio ha detto:

salve il tabaccaio ( l’unico che ne dispone a Foligno ) mi ha chiesto 5 € oltre la prima ricarica dicendo che poi le avrei trovate sul conto, ho controllato e non mi pare così e non mi risulta.. e a voi?

stefano ha detto:

ho richiesto la carta on-line,mi e’ arrivata dopo 10 giorni,vado in banca per attivarla tramite bonifico e………………….mi dicono che il codice iban non esiste!!??!!

stefano ha detto:

ciao,chi sa il numero di fax da mandare il contratto lo perso grazie

geri ha detto:

VOLEVO CHIEDERE SE CON LA PAYPAL E’ POSSIBILE INVIARE BONIFICI ORDINARI

Maria ha detto:

i mi trovo benissimo da tutti i punti di vista… è vero il numero si paga ma almeno quando parli con un operatore alle domande che poni hai risposte chiare non fanno a pin pong come con la postepay e devo dire che non è neanche eccessivamente costosa la chiamata…

sami ha detto:

Io l’ho attivata da poco e non ho avuto nessun problema! E’ davvero comoda.. l’ho attivata in una ricevitoria Lottomatica ed mi trovo molto bene…Soprattutto perchè evito di fare code interminabili per ricaricarla e poi perchè ha il plafond piu alto sul mercato: 10000 euro!

assia ha detto:

molti tabacchini non sn abilitati nonostante fossero nell’elenco non sapevano neppure di cosa si trattasse…la carta ho dovuto pagarla bensi 15 euro quando cera scritto chela consegna era gratuita per il resto é ok!!!ottimo servizio

carlo ha detto:

Ciao raga vorrei sapere se avete anche voi ricevuto la lettera in cui diceva che tra poco tempo facevano un iban personalizzato riguardo la ricezione di bonifici anziché inserire l’iban che c’è dietro la carta e nella causale scrivere ricarica spazio PAN , vorrei sapere siccome sono entrato nella mia area dispositiva ed ho notato una nuova icona con la dicitura “mio iban” ho cliccato e mi è apparso un altro iban allora per sicurezza ho deciso di chiamare il call center per avere maggiori info, ma colui che mi ha risposto, mi ha detto che ancora non funziona e devo come al solito dare l’iban che ci stà dietro la carta con la solita dicitura nella causale.
Adesso non per cosa ma lui non mi ha saputo dare nessuna risposta per il fatto che già l’iban personalizzato appare sulla mia area dispositiva ma NON FUNZIONA, pertanto siccome dovrei ricevere un bonifico ed il tale attende che gli dò le coordinate, voi sapete cosa dovrei fare? Non vorrei che il bonifico si perda e che poi ci vorranno 10 gg. per riceverlo.
Grazie

mario ha detto:

ciao luigi…quanto dura la ricarica paypal con lottomaticard…io asspeto da 2 giorni…alora?!

luciano agostiniani ha detto:

ho una carta prepagata paypal da cartalis ho attivato servizi sms per il saldo il numero 0152434627 non funziona

giuseppe ha detto:

un aiuto grazie.ho avuto la mia carta pay pal ma x aquistare qualcosa su ebay mi richiede un codice pin paypal che io nn ho..mi spiegate bene come posso avere questo codice pin.ho provato anch io ad andare dal tabbaccaio ma nn sa niente di più.hp provato a contattare anche il centro servizi e mi dice di vedere sulla mia lista movimenti ma nn sò come si fà.grazie

francesco ha detto:

io ho un altro problema! ho fatto una ricarica dal tabaccaio per una persona (mi vien voglia anche di scrivere il suo nome e cognome,se comunque esistente) al quale dovevo pagare un oggetto! sicchè questo oggetto non è mai arrivato. ho scritto alla lottomaticard.it chiedendo se dal numero della carta e nome,mi potevano dare almeno un numero di telefono (magari anche l’indirizzo,mi avrebbe fatto ancora più piacere)! dopo circa due mesi,mi hanno risposto,chiedendomi scusa per il ritardo (mah!!!) e consigliandomi pe ril mio problema di chiamare a questo fatidico numero 199800880! beh,gli ho risposto che preferisco tenermi il problema (aver perso 40 euro dandoli all’imbecille di turno…e spero che gli possano servire per curarsi una diarrea cronica),piuttosto che stare un ora al telefono per aspettare una voce dall’altra parte e per poi dirmi “spiacente,sono informazioni riservate” (onore e gloria a chi ha stabilito la legge della privacy,quando il mondo,per centinaia e centinaia di anni è andato avanti senza questa legge,e senza alcun problema…tra l’altro,quando sono andato a fare la ricarica,mi hanno dato la ricevuta dove è scritto il totale che ha nella carta l’intestatario…in pratica è come se andassi in banca e chiedo quanto ammonta il conto di tal de tali e me lo dicono! e questa non è privacy?).
fatto questo sfogo,buona giornata a tutti.
p.s. comunque,se qualcuno mi può dire se posso risalire ad informazioni del proprietario della carta,ben venga!

landi monica ha detto:

scusate io l’ho attivata da una settimana enon ci capisco molto l’ho usata per acquisti online e tutto bene ma è vero che non è possibile fare versamenti online? Xchè ho avuto delle vincite online ma quando volevo farmi caricare i soldi sulla carta mi è stato detto che mastercard ha bloccato i circuiti xciò non è possibile effettuare questa operazione. Praticamente posso fare solo pagamenti. é vero?

Lara ha detto:

Grazie a Pipoll per la cortese risposta, ma purtroppo non riesco ad ottenere l’estratto conto e il codice paypal in nessun modo.

Io ho acquistato la PREPAGATA PAYPAL solo ed esclusivamente per poter avere in poco tempo un CONTO paypal; credevo che le procedure fossero in questo modo semplificate e soprattutto che la società fosse la stessa.
Perchè chiamare una carta PAYPAL se PAYPAL esiste già e non la gestisce?
Non potevano chiamarla PINCOPALLINO se loro non ne rispondono?

E poi perchè questa necessità di un codiceINTERNET e di un codicePAYPAL quando si hanno già carta, pin, puk, password, mail, codice fiscale….?
Per far fare telefonate all’ 199 800 880…?

Pipoll ha detto:

🙂

A. Per prima cosa, il gestore della paypalcard (per lottomaticard e paypalcard) è CARTALIS IMEL spa, Roma e non PAYPAL il sito del gestore unico della carta è http://www.lottomaticard.it

B. un conto paypal è semplicemente associabile alla carta o a una carta di qualsiasi altro gestore (per es. postpay), con tutti i “vantaggi” che ne derivano in questo caso, date le tariffe agevolate pensate apposta per utenti possessori della carta in questione; ma un conto pypal non è assolutamente conseguenziale all’attivazione della carta prepagata e resta un conto del tutto identico a quello associato a una comune carta o a una qualsiasi postepay;

1. Metodo di iscrizione consigliato: online con codice di pre-contrattualizzazione e conseguente ritiro presso Ricevitoria Lottomaticard e Attivazione della carta in contanti via Lottomatica più che tramite bonifico bancario;

2. visitare con i propri dati di attivazione (Codice Attivazione + Codice Fiscale) l’indirizzo DEDICATO per effettuare download contratto attivazione prestampato da firmare e inviare (è consigliato inviarne una copia anche se l’invio via fax dello stesso contratto è stato effettuato davanti a voi);

3. Usare l’ndirizzo https protetto DEDICATO (che non ha nulla a che fare col conto paypal) per Verificare Stato e Controllo Completo Estratto Conto Online Gratuito, lista movimenti, trasferimenti da carta a carta, invio bonifici dal proprio conto a qualsiasi beneficiario, o controllare il conto via SMS (attivazione sconsigliata). Sarà sufficiente visitare solo l’area dispositiva (l’area riservata vi offre un semplice estratto conto, l’area dispositiva offre lo stesso servizio più tutti gli altri) ** è necessario ottenere codici internet personali mediante una semplice procedura.

4. Aprire un conto paypal non è richiesto e non è necessario tantomeno conseguente all’attivazione di una carta paypal o lottomaticard.

Lara ha detto:

Concordo, la carta prepagata paypal è da denuncia.
Paypal risponde che non la gestisce e non se ne occupa.
Eppure l’hanno chiamata paypal. Già questa è una truffa.
In più, truffano sulle telefonate all’199800880 con costi spropositati e attese infinite.
Paypal fa schifo!!!

Alessandro ha detto:

HO LA CARTA BLOCCATA DA DUE SETTIMANE, DICONO DI NON AVER RICEVUTO IL CONTRATTO DA PARTE DELL’ESERCENTE IL QUALE MI HA CONFERMATO L’INVIO.
HO CONTATTATO IL MALEDETTO NUMERO A PAGAMENTO AL QUALE RISPONDONO PERSONE CHE A MALAPENA SANNO L’ITALIANO E MI HANNO DETTO DI RISPEDIRE PERSONALMENTE TRAMITE FAX IL CONTRATTO. DOPO DUE SETTIMANE LA CARTA E’ ANCORA BLOCCATA E I MIEI SOLDI SONO IN OSTAGGIO.

CHE DIRE EVITARE ASSOLUTAMENTE, SONO DA DENUNCIA!

MEGLIO LE POSTE MILLE VOLTE ALMENO SE AVETE PROBLEMI POTENTE PARLARE CON UN UMANO!

Piero ha detto:

Buongiorno. Ho cercato di attivare i servizi inserendo i dati comuncati via internet, ma non sono stati riconosciuti e la carta si è bloccata. Il loro 199 (3 minuti di telefonata a pagamento) l’ha sbloccta, ma neanche i nuovi codici sono stati riconosciuti. Prima di attivare Altroconsumo & c., avete qualche suggerimento? Grazie Piero

damy23 ha detto:

salve volevo sapere se l’estratto conto della carta paypal arriva in automatico o devo fare la richiesta io. se devo farla io dove si fa??? grazie

Michele Piccolo ha detto:

Salve, volevo porvi una domanda: ma con questa carta si possono pagare i biglietti aerei rayanair senza la spese aggiuntive di 5 euro.
grazie!

silvia ha detto:

io ho fatto il bonifico venerdì notte.. l’iban che c’è scritto dietro la carta non ha funzionato.. così ho messo come check digit 98.. ancora non è attiva e sono un po preoccupata.. speriamo bene!!!

lorenzo ha detto:

ragazzi vi prego un informazione..io ho la carta…l’ho fatta ieri in un tabbacchino lottomatica…la domanda è: come faccio a ricaricarla? nel senso, per ricricarla in un tabacchino, che dati devo comunicare al tabaccaio? grazie in anticipo

Clever ha detto:

Per il bonifico di attivazione di lottomaticard (per chi ovviamente ha richiesto la carta online)se non funziona quello ricevuto nella lettera,provare a farlo mettendo 98 al posto di 01 nella terza e quarta casella,cioè IT98 anzichè IT01,tutto il resto uguale,a me ha funzionato cosi.Saluti.

Sand ha detto:

Ciao, attivata oggi in un punto lottomatica, tutto Ok, perfetta, già fatto il primo acquisto;

Una cosa però non mi è chiara, ma il conto paypal non si apre in automatico con l’attivazione ???

black82 ha detto:

ciao scusate, ma quanto ci vuole ad attivare la tessera paypal? io ho ricevuto la tesserina circa 3 settimane fa, dopo una settimana e qualche giorno sono andato a fare il bonifico di 20 euro per attivarla, ora sono passate 2 settimane da quando ho fatto il bonifico e ancora non mi e stata attivata e non mi è arrivato nessun pin!!!

chiamare è impossibile… che si fa? uff!!!!!!!

LU ha detto:

CIAO SCUSATE HO RICEVUTO OGGI LA CARTA MA PROVANDO A FARE IL PRIMO BONIFICO DALLA MIA BANCA ALL’IBAN SCRITTO SULLA LETTERA ALLEGATA ALLA CARTA MI DICE IBAN NN CORRETTO.VOI CON QUALE IBAN L’AVETE ATTIVATA,CI STO PERDENDO LA TESTA!

alvaro ha detto:

ma sto servizio via sms per movimenti si paga?
ps al 199 non sanno manco come si fa a recedere dal trattamento dati personali.. che il negoziante mi ha messo per errore. al call center “disattivi la carta..” andiamo bene…
allora sms si pagano?

marco ha detto:

scusate ma si possono ricevere bonifici sulla carta paypal? o è bloccata come la postepay?

Blastrofh ha detto:

Io nn ho avuto problemi cn l attivazione,solo un po lunghi tempi dell avvenuta ricarica e attivazione,k poi nn sn manco stati tantissimi,m e arrivata in 4 giorni l hanno attivata dp mio bonifico in 8 gg lavorativi e dp altri 5 gg m e arrivato il pin….si un po lenta come operazione,ma son 20 giorni e alla fine la paypal e na bella idea..

luigi ha detto:

14/11/2009
ho la carta pay pal dadue mesi, presa online, arrivata in 4 giorni, e’ perfetta!!
si possono ricevere bonifici, costo di ricarica 90 centesimi (imbattibile)
l’ho collegata al mio conto pay pal
la ricarico in un punto lottomatica.

deluso ha detto:

L’ho richiesta da oltre un mese con consegna a casa ma ancora non l’ho ricevuta, per cui penso sia stata smarrita, ammesso che l’abbiano realmente spedita dopo qualche giorno dalla richiesta. Ho provato a chiamare il servizio clienti ma non c’è verso di parlare con chiunque: solo estenuanti attese che costano salate! Questi di paypal si stanno veramente arricchendo con questo 199! Insomma uno schifo! A questo punto se la possono pure tenere e che andassero a quel paese: quanto sono disorganizzati!

MifaccioLaCartaPAYPAL ha detto:

Ma anche a voi inserisce da solo il comune di nascita quando mettete il codice fiscale sulla richiesta online?

No perchè a me sbaglia il comune….e non c’è modo di cambiarlo, anche inserendo prima i dati successivi non mi fa scegliere il comune di nascita e mettendo il codice fiscale idem con patate sbaglia comune.

Avete qualche idea io il call center non lo chiamo al massimo la faccio direttamente dal tabaccaio 😛

Grazie
Ciao

BIAGIO ha detto:

IO HO ATTIVATO LA MIA CARD PAYPAL IN UN MINUTO ! OTTIMA, MEGLIO DELLA POSTEPAY IN QUANDO SI POSSONO RICEVERE ANKE BONIFICHI BANCARI ….A+++++++

pera ha detto:

Al punto lottomatica il gestore prima mi accoglie indeciso e poi il colpo di fulmine.. ah la carta prepagata.. si ho capito ma mi devono ancora arrivare… Ma k servizio è???non c siamo

Ale ha detto:

Sia dal mio PC che al punto Lottomatica è impossibile portare a termine la regostrazione: codice fiscale errato…ma è quello giusto.
Al n° 199 800880 solo lunghe attese (a pagamento) per errori loro…maledetti

raffo ha detto:

Io invece provo da 2 settimane a compilare il modulo online ma da sempre errore e mi dice sempre di chiamare il numero 199..

Sara’ mica una truffa per guadagnare soldi con le chiamate e le attese del call center??

Leo ha detto:

Scrivo oggi 2 ottobre; appenato tornato da un punto Lottomatica.
Non sanno niente in merito, sono andato lì con il mio bel codice di pre-contrattualizzazione ma a loro non è stato comunicato nulla né tantomeno consegnata una carta da consegnare ai clienti.
Chiamando il servizio clienti 199 c’è da fare un’attesa estenuante alla quale ho rinunciato.

moticanus ha detto:

il problema è che pur recandosi nei punti Lottomatica indicati sul sito paypal-prepagata capita che questi non ne sanno nulla.

Forse l’elenco dei tabaccai VERAMENTE abilitati andrebbe ricontrollato!