Bimba di cinque anni allevata da cani e gatti

Arriva da Cita, ai confini della Mongolia, una notizia che ci lascia a bocca aperta. Natasha, una bimba di cinque anni è stata ritrovata all’interno di un appartamento, in condizioni di degrado incredibile, in compagnia di cani e gatti. Alla piccola non è mai stato concesso di uscire di casa, i suoi unici compagni di vita sono stati cani e gatti, tanto è che la bimba, invece di parlare, abbaia e segue i tipici comportamente di un cane, avendo appreso unicamente il linguaggio e la gestualità degli animali “coinquilini”. La polizia ha subito intercettato la madre venticinquenne, interrogandola e cercando di capire come è potuto avvenire un tale incredibile avvenimento. Natasha  è stata per il momento affidata ai servizi sociali e agli esperti psicologi del luogo.

Commenti