Ragazzo tedesco viene colpito da un piccolo meteorite

Gerrit Blank è un ragazzo tedesco di quattordici anni, testimone di un’incredibile disavventura: mentre si recava a scuola, è stato colpito da un piccolo meteorite (dalle dimensioni simili a quella di una nocciolina), entrato nell’atmosfera terrestre con l’incredibile velocità di 48.000 Km/h. Blank racconta di aver intravisto un lampo di luce e successivamente un boato incredibile, il piccolo meteorite lo aveva colpito di striscio alla mano destra, impattando successivamente sull’asfalto. Blank, secondo alcuni esperti, è un vero miracolato, se l’oggetto extraterrestre lo avesse colpito altrove, e non di striscio, le probabilità di sopravvivenza sarebbero state davvero pochissime.  Il corpo celeste è stato attentamente analizzato dall’’osservatorio spaziale Walter Hohmann e dichiarato come oggetto di grande valore scientifico.

Commenti
Gildo ha detto:

Questa notizia ha dell’incredibile!

1bl1s ha detto:

se l’oggetto extraterrestre lo avrebbe >> avesse 😛