All’Università di Tokyo prende vita il display OLED di gomma

Alcuni ricercatori dell’Università di Tokyo, hanno messo a punto un particolare display OLED, la cui particolarità è quella di poter essere piegato a proprio piacimento, così come qualunque altro materiale gommoso. Al momento il display monocromatico, permette una risoluzione massima di 256 pixel, ma già si sta lavorando per incrementare risoluzione e qualità delle immagini riprodotte. Il display è essenzialmente composto da una miscela di fluoro-gomma adagiata su una struttura di nano tubi di carbonio: ciò rende il dispositivo elastico e al contempo conduttivo.  L’attuale prototipo è di circa 10 centimetri quadrati  e può essere piegato mille volte senza deterioramenti. Link per approfondimenti

Al momento non sono presenti commenti.

Scrivi un commento:

(c) 2008 Virtual Studio Lab | P.Iva: 02864640780
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Cosenza - nro. 836 del 17 luglio 2008

Numero iscrizione ROC 17477 del 03/10/2008