Ventiduenne mette all’asta la sua verginità, offerta di 3,7 milioni

Natalie Dylan, una ragazza di San Diego, nota per aver proposto un’asta in cui mette in “vendita” la sua verginità, ha reso noto di aver ricevuto un’offerta di 3,7 milioni di dollari. Grazie ai proventi dell’insolita asta la ragazza ha fatto sapere che potrà pagare la retta del college alla sorella, nonchè incrementare le casse economiche della famiglia. Fonte

Commenti